Tag Archives: feste

Rimorchiare a feste ed eventi sociali senza sbattersi

Published by:

donna bellissima capelli neri

Non competere con gli altri per l’attenzione di lei!

Ognuno di voi avrà sicuramente notato come all’apparizione di una fica o meglio ancora strafica in un dato luogo e/o festa, immediatamente inizia la competizione tra i vari maschi che si sentono all’altezza di lei; se è strafica veramente pochi, specie quando non è nel proprio giro di conoscenze.
Non importa il luogo o l’età, i provetti cacciatori faranno a gara per avere l’attenzione di lei per qualche secondo in più:
dal cercare di sedergli vicino al portargli da bere, da dargli sempre ragione a stendersi per terra al posto dello zerbino se lei rischia di sporcarsi il sotto della scarpa.
Continue reading

Buoni Saturnalia a tutti Voi!

Published by:

Il Dio Saturno ed i Saturnalia

Domani 25 dicembre ultimo giorno delle feste dedicate a Saturno

Quasi 2000 anni fa il poeta Gaius Valerius Catullus descrive i Saturnalia come il “miglior periodo” quando il dress code era più rilassato , e schiavi e padroni si scambiavano le vesti giocandosi a dadi chi sarebbe diventato “Re Saturno” per qualche ora, mentre l’altro poeta, Lucian of Samosata (AD 120-180) fa dire nel suo poema “Saturnalia” al dio Cronos, cioè Saturno :

Durante la mia settimana è bloccato il serio: nessuna affare/lavoro è permesso. Bere e ubriachezza, rumore e giochi di dadi, nomina dei re e festa di schiavi, cantare nudi, applaudire …
Queste sono le funzioni su cui io presiedo.”

Wow, schiavi con vesti dei padroni che mangiavano alla loro mensa ed a volte serviti da loro, feste e divertimento per tutti, ovunque:

questo ci tramandano le cronache, davvero wow, doppio e triplo WoW!

La festa dei Saturnali partita il 17 dicembre per una durata scarsa di un paio di giorni, era cresciuta in importanza e popolarità fino a raggiungere guarda caso il 25 Dicembre, ultimo suo giorno ed apoteosi del bere e danzare cantando nudi(già i romani durante tutto l’anno in quanto a sesso non si facevano mancare niente, figuriamoci in questi giorni…).

Continue reading