Social Skills per introversi. Prima puntata.

Migliorare le abilità sociali per diventare introversi di successo

Prima di tutto chiedo scusa per i due giorni di assenza,
ma sembra proprio che dopo il post sul non pagare il canone rai
che fa avere un intero mese di ferie in più, il destino si è accanito contro la mia connessione ad internet, non riuscendo ad entrare nel mio stesso sito per ben due giorni; anche ora vi scrivo tramite telefono che fa da modem; Non voglio certo pensare a conspirazioni o complotti, sono piccolo e penso di non dare noia a nessuno, certo è che a volte le coincidenze sono strabilianti.

Veniamo quindi al tema del post, siccome in vari articoli ho parlato di come anche l’introverso più tenebroso e cavernicolo può, se vuole e gli interessa, aumentare i propri social skill senza grandi difficolta, ma non ho specificato ancora il come, è arrivato il momento di porre rimedio e andare più nel dettaglio.
Se partiamo proprio da terra, direi che la prima cosa è allenarsi sempre e comunque, quindi da oggi ogni occasione è buona per parlare con sconosciuti, di che sesso, razza o età non è importante al momento, quello che conta è esercitarsi, quindi in fila alla posta o a prendere il caffè,
in metro o bus, ovunque intrattenere una conversazione con uno sconosciuto.
Direi che minimo una persona nuova al giorno per i prossimi quindici giorni dovrebbero essere sufficienti ad iniziare a rompere il muro che blocca.
Lo so che a voi interessano le donne, ma come per allenarsi in certi sport si usa tirare la pallina nel muro, così faremo noi, parlando con chiunque
ci capiti sotto tiro, di cosa all’inizio non importa, intanto sbloccarsi, poi aggiusteremo il tiro.
Per chi invece non ha nessun problema a fare questo (alt, non pensa di saperlo fare, lo fa) passiamo subito al livello superiore:
provate a vedere quanta conversazione riuscite a fare con uno sconosciuto/a senza fare le solite due tre domande classiche:
di dove sei? Che lavoro Fai? Oppure che scuola sotto i 25 anni.
Una persona non è composta solo da dove è nata e dal lavoro che fa, c’è un mondo da scoprire dietro, riuscire ad allenare noi stessi a destreggiarsi in una conversazione senza usare le iper scontate domande, darà nuova linfa e creatività alla nostra conversazione.
Magari all’inizio non resisterete che tre minuti o cinque quando va bene, ma dopo un po’ di tempo vi troverete ad aver parlato per un’ora con una persona e non sapete né di dove è, né che lavoro fa.
Allo stesso tempo però avrete scoperto diverse e più interessanti cose sulla persona che vi sta di fronte e sicuramente la connessione con lei sarà di gran lunga maggiore.
Ecco quando avete raggiunto questo punto è molto probabile che la conversazione con quella ragazza che vi piace sia più stimolante per lei e che
alzi il vostro livello più di quanto era 1/2 mesi fa, prima di fare queste semplice ma importanti prove giornaliere.
Ma, allora dici che non è importante sapere queste cose?
Certo che è importante, il luogo di provenienza ed il lavoro hanno un grande impatto sul formarsi del nocciolo di un uomo o donna, ma deve uscire normalmente nella conversazione come processo naturale del parlare insieme, non come un interrogatorio compreso di lampada puntata negli occhi:
“di dove sei, che lavoro fai, che ci fai qui…”
Questo modo di parlare senza interrogare, ma discutendo di argomenti casuali e non con domande preconfezionate, aumenteranno non solo le vostre capacità dialettiche con le donne, ma anche in ambiente lavorativo e di sicuro anche la compagnia con cui uscite da una vita, noterà improvvisamente di avere davanti una persona nuova, meno scontata e prevedibile, con cui è piacevole intrattenersi.

Riepiloghiamo in pochi semplici punti:

Rivolgere la parola ad almeno uno sconosciuto/a al giorno in qualsiasi posto e momento si presenti l’occasione (bar, giardini, metro, ovunque).

In seconda battuta acquisite le capacità di parlare con perfetti sconosciuti, portare avanti il discorso senza usare le due domande classiche:
cioè da dove vieni e che lavoro fai.

Nel prossimo post parleremo di quali cose è meglio non usare in un discorso, in modo da dare una migliore ed elevata percezione del nostro valore.

Ottieni consigli gratis su come attrarre donne di alto livello.

Iscriviti al club di Fire Of Man è completamente Free

ed ottieni esclusivi nuovi tips ogni week-end

fireofman@fireofman.com

 

 

Lascia un commento