Sguardo Femminile: Capire i vari tipi per sedurre meglio

Sguardo femminile:

prima s’impara a decifrare i suoi molteplici significati, prima miglioreremo il nostro Stile e riusciremo meglio in Seduzione.

Gli Occhi sono lo specchio della Donna e delle sue intenzioni.

(Anonimo)

Circa due mesi fa ho affrontato in parte l’argomento di come possiamo migliorare il nostro Look ed in particolare i sistemi che ci consentono di fare miglioramenti più o meno significativi affidandosi a qualcun altro, tipo la fidanzata, amica, personal shopper, libri e blog(FireOfMan per primo!).

A parte i lenti e sovente scarsi probabili risultati ottenuti(salvo i consigli di FireOfMan), resta il grosso problema di capire se miglioramento alla fine c’è stato davvero oppure no.

Perché il fatto che il vostro collega di lavoro o qualche amico vi dica carina la camicia o la giacca, poco vuol dire, lui ne sa probabilmente meno di te su cosa attrae e funziona sulle donne, come può valutare come ti sta un tuo capo?

Va segnalato che se piace troppo a tutti, è facile che sia la divisa d’ordinanza del periodo:

o compri e vesti la marca del momento o sei OUT!

A volte sentirsi fare complimenti da certe persone è un male, vuol dire che siamo vestiti alla moda fighetta del momento; nessun problema per me se il vostro obiettivo è quello,se volete farvi una nel gruppetto dovete rispettare buona parte delle sue regole non scritte.

Per coloro che se ne sbattono delle dinamiche del gruppetto e delle sue cesse che fanno le star, per coloro che vogliono una relazione con le Top tra le donne o vuole attrarre semplicemente camminando per strada o al supermercato farà bene a cambiare registro al più presto.

Lo Sguardo Femminile ti smuove Dentro!

Come decifrare lo sguardo femminile è la prima cosa da apprendere per avere miglioramenti significativi sul nostro stile, sul nostro Look, ma estende la sua importanza a praticamente tutta la Seduzione.


Un paio di begli occhi hanno fatto innamorare(e spesso eccitare) più di un uomo, che lo sguardo femminile è un’arma di seduzione molto potente lo sanno istintivamente tutte le ragazze del mondo.

Potenza dei loro occhi con i quali dare segnali positivi o negativi all’uomo che spesso se non pratico non riesce bene ad interpretarli.

La potenza dello sguardo ed il loro uso, raggiunge il massimo nei paesi di religione mussulmana conservatori:

le donne costrette a portare il velo, hanno sviluppato le proprietà magnetiche seduttive del loro sguardo.

Le ragazze prima e le donne poi, sono talmente abituate a questo e danno per scontato che l’occhio va sempre curato e truccato:
se hanno messo il trucco solo in quella zona, ai fini pratici dicono e si considerano essere senza trucco!

Questo insieme ad altri fattori ci fa capire l’importanza che loro stesse danno ai loro occhi e di conseguenza al loro sguardo.

Sguardo donne trucco ok, quello maschile mmm meglio stare in silenzio…

Ora negli ultimi anni preso esempio non so se da film di vampiri o dalla moda dark-emo si vedono anche molti uomini(potrei fare lunga lista di nomi…), che mettono la matita e non solo, per rendere il loro sguardo più profondo ed interessante, nonché misterioso.

Un adolescente che per andare in discoteca si mette la matita, lo posso anche capire, un quarantenne per andare in giro un po’ meno, ma saranno i risultati a parlare e soprattutto ci ritornerò sopra quando parleremo del nostro sguardo, ora c’interessa quello della donna.

Per chi vuole eccellere in seduzione deve iniziare il prima possibile a distinguere i differenti tipi di sguardo che le donne hanno, le differenze sono sottili ma importanti, con gli occhi ci comunicano interesse, attrazione, disdegno, disgusto, indifferenza e molte altre sensazioni che loro percepiscono quando ci guardano.

Questo si ottiene principalmente in due modi:

  • uno facendo bene attenzione a cosa può significare uno sguardo invece di un altro,
  • due, aumentando gli sguardi ricevuti, altrimenti se non riusciamo ad attirare molte occhiate, sarà per noi difficile imparare in un tempo relativamente breve e quindi utile a migliorare la nostra seduzione.

Importante distinguere i vari sguardi che si ricevono, altrimenti non saremo in grado di capire se il nostro Look, i nostri comportamenti ed atteggiamenti hanno prodotto un miglioramento del nostro essere seduttivi, attraenti per le donne di alto livello, oppure abbiamo sbagliato tutto ed è successo proprio il contrario.

Tutte le donne sono sottili, vanno capite da piccole cose, imparare a decifrare come, perché e quando guardano, è il primo passo per non fare figure di merda in un eventuale futuro approccio ad inizio carriera di seduzione, dopo servirà a fare solo i rimorchi che hanno la quasi totale sicurezza di riuscita, dato che sappiamo già cosa pensa di noi, avendo ben capito il significato dello sguardo di lei.

Non solo le differenze sono minime, ma le loro occhiate tendono ad essere brevi e le più significative vengono fatte quando loro pensano che noi non guardiamo, ne deriva che bisogna imparare il prima possibile a notare i loro sguardi anche quando sembra che guardiamo da altre parti.

Decifrare lo sguardo femminile è PRIMARIA importante abilità:

A scriverlo sembra facile, nella pratica ci vuole un po’ di tempo a sviluppare tale capacità, la ripeto:

notare chi e come ci guarda, anche quando i nostri occhi sono puntati altrove.

Si chiama visione laterale e le donne ne sono naturalmente dotate molto più di noi, probabilmente per un fattore evolutivo*, mentre l’uomo per le stesse ragioni è più capace di fissare lo sguardo su un punto eliminando dalla coscienza tutto il resto.
Va imparato il prima possibile, ci tornerà utile infinite volte per vari motivi, di cui uno è che ci accorgiamo di chi e quanto ci guarda senza metterla in allarme e per le più timide essere beccate a fissare sarebbe fonte di notevole imbarazzo.
Un altro vantaggio che ci da questa abilità, la possiamo usare per sfruttare il concetto di menefreghismo soprattutto con le più belle tra le donne:
se lei si accorge che la guardiamo palesemente, immediatamente ci classificherà insieme agli altri milioni di allupati che gli sbavano dietro.
Il solo fatto di non guardarla che distrattamente una o due volte come faremo con qualsiasi altra persona normale, mentre passiamo tempo nello stesso ambiente con lei, ci farà prima notare e secondariamente saliremo di valore ai suoi begli occhi.Sguardo Femminile

Sguardo femminile e conoscere ragazze per strada

Su strada questa abilità tornerà utile infinite volte, se voi guardate direttamente una donna, lei difficilmente ricambierà il vostro sguardo, ma fate finta di guardare tranquillamente avanti, mentre con lo sguardo laterale notate cosa fa lei e vedrete che vi darà un immediata valutazione osservandovi direttamente.
Purtroppo se il vostro Look è totalmente omologato e quindi insignificante, le basterà il suo sguardo laterale per valutarvi e decidere che non meritate uno sguardo diretto.

Quando il vostro Look è di valore che attrae, la vedrete guardarvi direttamente valutando ogni singolo elemento del vostro look, soffermandosi anche a lungo sui particolari tipo scarpe che di più hanno catturato il suo gradimento.
Cosa fare e come agire a questo punto è riservato alla futura newsletter, ma già notare questo è un ottimo punto di partenza, dato che vi permette di valutare se i cambiamenti fatti hanno minor o maggior successo.

Con il passare del tempo e centinaia se non migliaia di sguardi analizzati si  riesce a comprendere quali elementi del vostro look causano ciò.
Per oggi mi fermo qui, ma l’argomento non è certo esaurito, gli occhi sono fondamentali in seduzione attrazione.
Sergio
fireofman@fireofman.com

 

Note:

Fattore evolutivo*

da sempre le donne hanno dovuto controllare una marea di cose contemporaneamente.

Partendo dalla pentola della pasta, l’arrosto in forno, i due bambini che giocano lateralmente, i genitori anziani che vanno controllati come e più dei bambini, ecc. ecc.

L’uomo non aveva bisogno dello sguardo laterale, al contrario necessitavo di uno sguardo focalizzato:

che fosse il nemico in guerra o l’animale di cui era a caccia, tutta la sua visione era ed è concentrata in un piccolo spazio.

Sicuramente l’uomo era meno maschio-pentito e non si faceva mille seghe mentali su come decifrare lo sguardo femminile…

Lascia un commento