Presentarsi a mani vuote: cosa fare quando non devi portare niente

Presentarsi a mani vuote ad un invito, una cena, una festa o qualsiasi altra situazione non è tra le cose più belle, talvolta però ti viene richiesto espressamente di astenerti dal farlo con un perentorio:

e non portare niente che mi fai arrabbiare!

Le regole del galateo si sprecano sui vari tipi di regali, ma qui in teoria non ci deve essere nessun presente donato a chi ci ha invitato, quindi come risolvere questa situazione?

La soluzione è molto semplice fare come ci soddisfa di più, evitando però regali impegnativi o rompiscatole non poco.

Vuoi sapere quali sono i regali rompiscatole?

Tutti e nessuno!

Un mazzo di fiori o addirittura un vaso con una pianta gigante può essere ben accetta se vai a casa sua e se ha un giardino enorme:

al contrario anche solo qualche rosa al bar dell’aperitivo, da cui partirete per serata lunga in giro e macchina parcheggiata a vari km, è un regalo veramente scassacazzus, visto che si deve scarrozzare in giro tutta la sera le rose.

Non stupitevi poi se alla seconda sosta come per magia si scorda il vostro ingombrante regalo.

 

Cosa portare in dono

Messo in chiaro che esistono situazioni diverse stabiliamo qualche piccola indicazione:

quando l’invito è a casa la scelta è più larga, ricordarsi sempre di non donare roba che richiede manutenzione o attenzione frequente, altrimenti non gli avrete fatto un regalo, ma caricato/a di un impegno.

Visto che sovente sarà una ragazza quella che ti invita, una regola spannometrica dice che per non gravarla il regalo-presente che gli fai deve entrare nella sua borsa.

Chi è più pratico di donne sta già ridendo, se non lo stai facendo, ti spiego il perché fa ridere:

Le ragazze per non parlare delle donne un po’ più in su con l’età diciamo dopo i 30 hanno borse enormi in cui può entrare un paio di mezzi vitelli tante volte venisse fame, nonché trucchi, fazzolettini chiavi tessere sconto di ogni singolo negozio per donna nel raggio di 500 km and so on…

Questo durante il giorno o un uscita normale, se si passa a serate più impegnative con tubino nero rosso o come vi eccita di più la cosa cambia:

la borsa è microscopica ed è già in procinto di scoppiare visto che lei ha cercato di infilarci ugualmente ogni singolo oggetto della borsa gigante.

Una serata di gala, vestiti eleganti sarà veramente dura trovare qualcosa che possa entrargli nella pochette(ho scritto bene?).

 

Cosa portare in dono, cosa non deve mai mancare

Il regalo in molte situazioni sentimentali o no è simbolico, un gesto che dice tengo a te, ma i soldi sono abbastanza facili a farli diventare un bel regalo, ma non sono cosa conta davvero:

spesso non c’è impegno, non c’è coinvolgimento, non dice all’altra persona cosa è per te.

O meglio qualcosa dice, ma non quello che vuoi tu, parla di mancanza di personalità o mancato impegno nello scegliere il regalo.

Quello che non deve mai mancare e va fatto con impegno è il bigliettino:

copiare le frasi dal web è da ultra super sfigati on steroids

Se non riesci nemmeno a scrivere 5 10 parole in fila per ringraziare dell’invito, o il tuo impegno è basso, oppure lo è il tuo quoziente intellettivo.

Ma io ho portato un presente, varrà pure qualcosa?

Inanzitutto ti era stato chiesto di non farlo, poi se non sei l’unico invitato potresti creare disagio in chi invece non ha portato niente seguendo le istruzioni di chi organizza il tutto.

 

Presentarsi a mani vuote, nella giusta situazione vanno bene pure i fiori.kaz

Cosa portare in dono o cosa non portare

Per sapere cosa regalare bisogna un minimo conoscere la persona, in particolar modo quando ti viene richiesto espressamente di non farlo:

più facile fare figurette che fare una bella figura impressione.

Per andare sul sicuro vi è un metodo migliore che risponde alla richiesta di presentarsi a mani vuote ed al tempo stesso ti eleva dalla massa perché hai agito in modo differente da tutti gli altri.

Vuoi sapere come fare?

Continua a leggere e scoprirai come è semplice da fare.

Facile che non sei l’unico che ha deciso di portare un regalo nonostante il divieto, così alla fine entri in una gara a chi lo fa più grande e grosso…

Ma per piacere, tu devi essere unico, diverso non ti muovi come gli altri:

non fai le stesse cose non per snobismo o voglia di protagonismo ad ogni costo.

Non fai e non puoi fare le stesse cose della massa perché tu hai un cervello funzionante ed acceso, cosa che la maggior parte delle persone non ha.

 

La soluzione al dilemma cosa portare o non portare

Regolarsi in base alla situazione:

un bigliettino con frasi scritte a mano ed un piccolo regalo simbolico nella tasca interna della giacca giacchetto che indossi.

Se nessuno ha portato niente dai solo il biglietto, se tutti hanno “disubbidito” dai anche il piccolo presente.

La seconda situazione è per te la migliore, ti permette di staccarti da tutti gli altri con minimo sforzo:

il giorno dopo o nel giro massimo di qualche giorno far recapitare un regalo, tipicamente dei fiori per le ragazze donne, ma non limitare la tua fantasia.

Anche se la conoscevi poco, sicuramente grazie all’invito ti sarai preoccupato di sapere di più su di lei, quindi il tuo regalo può essere mirato in modo perfetto.

 

Non è il regalo che fa la differenza…

Questi inviti se fatti da una ragazza servono spesso come test per capire se piace ad un particolare ragazzo-uomo, se è corrisposta, se lui sente attrazione verso di lei.

Quando questo uomo sei tu niente di meglio del bigliettino per trasmettere informazioni capibili solo da voi due.

 

Sergio

sergio@fireofman.com

 

 

Lascia un commento