Come parlare con le donne: look e menzogne varie

Published by:

Come parlare con le donne: Girl blacks hair in the middle of a field ad un campo.

Come Parlare con le Donne o le Ragazze: circa quindici giorni fa ho fatto un primo post ( Social Skills per parlare con… ) su come evitare alcuni degli errori di base che qualcuno non molto pratico ama commettere quando in presenza di esemplari di sesso femminile; vediamo oggi altre cose da tenere in mente per risultare sempre al meglio.

Click here for the English version.

Come Parlare con le Donne: Non fare questo!

Pochi giorni fa una persona che conosco, quando mi vede dice in modo giocoso di avere pietà del suo look (t-shirts con maniche tagliate alla spalla da cui si vedevano i peli sottoascella, pantaloncini e infradito) adducendo come scusa il caldo e che tornava dal lavoro.
Bene se faceva il contadino o il muratore sopra un tetto a Luglio, potevo in linea di massima capirlo e giustificarlo, ma se lavori con carta e penna in ambiente pulito e  con condizionatore, allora la cosa non torna più e diventa degrado sociale.
Se le donne sovente soffrono in inverno per attirarci, mostrando generose scollature e striminzite minigonne rasatopa, mi sembra giusto che nei pochi giorni di vero caldo dell’anno, l’uomo sia in grado, se è il caso, di soffrire un poco e si vesta degnamente; non solo ho già parlato in un paio di post come non sia così vero che con camicia o pantaloni lunghi si debba per forza morire dal caldo:
basta scegliere tessuti traspiranti e materiali leggeri e staremo bene allo stesso modo, spesso meglio.

Continue reading

Prima le donne e i bambini; l’esempio del HMS Birkenhead

Published by:

Donna al porto con navi sullo sfondo

Tra i desideri primari il sesso e quindi la voglia di riprodursi con conseguente ricerca di una partner viene al secondo posto subito dopo l’istinto di autoconservazione o di sopravvivenza per essere più espliciti, addirittura in certi casi come con il famoso motto prima le donne ed i bambini l’uomo con la ragione sublima questo istinto e pone al primo posto la sopravvivenza di specie facendo in modo che si salvino le donne che con le loro panze magiche possono creare altri nuovi nati ed i bambini che oltre ad essere dei grandi cacagazzo se li avete vicini a cena al ristorante, sono anche i giovani virgulti che assicurano il futuro della specie.
Continue reading

Modesta guida rasoio mano libera: cosa comprare, come fare, facemap rasoio

Published by:

guida rasoio mano libera: seguire la direzione del facemap rasoio con questo bel rasoio a mano libera jaguar

Guida rasoio mano libera:

Cosa avere e come fare per radersi splendidamente il volto con il Rasoio a Mano Libera.

Nella foto del titolo potete vedere il primo dei rasoi da me acquistati, un Le Jaguar pagato 27 euro comprensivi di spedizione dalla Francia, mentre la custodia è dello splendido Rasoio mano libera Seduction.

Ed ora con tutta la modestia del caso, vista la mia relativamente recente esperienza con i rasoi a mano libera ed il rituale della rasatura classica(un paio di anni, però costanti)), mi accingo a scrivere un breve memorandum, una piccola “guida rasoio mano libera” sui passi necessari per non incorrere in errori grossolani, o spese che potevano essere evitate facilmente.
Continue reading

Stile per il Successo: quando comprare e quanto spendere.

Published by:

Stile per il Successo: quando comprare e quanto spendere.

Quando comprare e quanto spendere sul nostro Look, sul nostro stile per il successo con le donne o nel mondo del lavoro?

Meglio pochi capi ma buoni, o molti ma di scarsa qualità?

Ho deciso do una svolta alla mia immagine, a come mi presento al mondo!

Il proposito è buono, ma tradurlo in realtà è più difficile, tu come faresti?

Quelli tra voi che hanno letto l’articolo su come riordinare il proprio guardaroba è giunta l’ora di vedere cosa manca, quando comprare e quanto spendere per avere una dotazione capi che ci consenta di affrontare ogni sfida, sia lavorativa che relazionale.
Il primo errore o meglio luogo comune, lo definirei addirittura un pregiudizio è che per vestire meglio si spende di più, certo i soldi aiutano, ma sono altre le caratteristiche importanti, vedo ovunque gente che ha speso molto e non potrebbe vestire peggio.
Altri buttano letteralmente centinaia di euro inseguendo le mode per essere vestiti identici a centinaia di loro simili, non voglio dire decerebrati, ma con il cervello in modalità off.
Continue reading

Introversi ed estroversi, a chi è utile Fire Of Man?

Published by:

Qualcuno si chiede se la mia decisione di rivolgere la mia attenzione al mondo degli introversi è dettata da un mio limite intrinseco, tipo il fatto di non sapere come dovrebbe comportarsi un estroverso od anche che i miei consigli hanno validità esclusiva per chi è orientato internamente.
Non è così, se ho scelto di parlare soprattutto con un tipo di persona è perché penso che se uno è estroverso ed ha più di 18 anni avrà già sviluppato un suo modo di essere che gli consente di stare abbastanza tranquillo tra molte persone e/o anche con l’universo femminile.
Non solo essendoci abituato ed avendo un sistema suo, difficilmente tenta di cambiare o di imparare altri trucchi e regole importanti per avere il massimo risultato nel mondo lavorativo o in quello relazionale-personale.
Quasi tutti gli articoli possono essere letti benissimo e messi in pratica da tutti i tipi di persone, anzi probabilmente i più sociali tra quelli che mi leggono avrebbero i benefici maggiori, essendo per loro più facile provare, sperimentare e se è il caso correggere comportamenti e modi di fare, nonché quando ci arriveremo i vari tipi di Look che contribuiscono ad aumentare il nostro successo in ogni campo della vita.
Continue reading