Lavorare da casa, in ufficio, per se o per gli altri: lavoro seduttore

Lavorare da casa, ufficio diffuso, dipendente, imprenditore, start-up, settore in estinzione, Bitcoin, Forex ed altre attività (molto)pericolose pubblicizzate come fossero passeggiate in completo relax, facili come bere un bicchiere d’acqua.

Qui su Fire of Man ho per il momento evitato di proposito di parlare del lavoro, cosa noiosa e poco interessante al contrario delle belle ragazze e della seduzione, ma il lavoro influisce e molto sulle capacità e possibilità di seduzione che un Uomo ha, quindi è arrivata l’ora di affrontare l’argomento.

Intanto va detto che in molti lavori di topa manco l’ombra ed anche la panacea di tutti i mali che viene considerato il telelavoro è a fica zero, e se c’è potrebbe essere pure peggio(relazione di lungo periodo con convivenza).

Peggio perché vedersi troppo causa il sopraggiungere dell’abitudine molto presto, con conseguenze di solito nefaste sull’esito della relazione.

 

Lavorare da casa o in ufficio, imprenditore o dipendente?

Ve ne sono anche altre di situazioni lavorative, ma per ora vediamo queste che già c’è da dire molto.

La più grande distinzione non è casa vs ufficio quanto imprenditore(libero professionista, artigiano ecc. ecc.) verso impiegato dipendente, o anche operaio, che non c’è nulla di male ad esserlo, anche se per la seduzione non è proprio il massimo.

Alcuni anni fa si poteva iniziare a lavorare a 14 anni, quindi alcuni ragazzi e qualche sparuta ragazza finite le medie e vista la scarsa voglia di studiare o le scarse capacità intellettuali decideva di andare al lavoro subito, senza nemmeno provare a fare le scuole superiori.

Altri provavano e dopo il primo anno, anche meno, capivano che non era il loro sport e quindi smettevano di andare alle superiori, con l’unico risultato concreto di aver buttato altri soldi di famiglia per un altro anno. Detto così sembra che fossero i ragazzi a voler provare le scuole superiori per farsi un altro anno di ferie, non era così, erano di solito i genitori che si mangiavano le mani per una cosa a loro incapibile:

molti soprattutto nei piccoli paesi della provincia non avevano fatto le superiori per mancanza di possibilità familiari, cioè scarsità di soldi, c’era poco da decidere, senza denaro non si va da nessuna parte.

Oggi che la famiglia ha i soldi per mandare i figli a scuola, sono loro che vogliono smettere ed andare al lavoro?

Come detto sopra una cosa incapibile, incomprensibile!

 

Lavoretto da casa a 14 anni?  No, normale operaio ma ”ricco”.

Ricco nel senso che rispetto a chi continuava ad andare a scuola sempre con tasche pulite, loro i soldi li avevano e quindi alcuni di loro in quegli anni avevano un discreto successo con le ragazze, grazie al loro girare di più, avere la moto o la macchina subito, stare più tempo fuori e cose simili, non certo per i soldi e basta, che come sai bene seducono solo le arrampicatrici affariste con la propria topa.

Il tempo scorre e questi fighetti dei poveri molto di rado continuano a competere nella seduzione anche dopo i 20 o nei migliori casi dopo 30.

Ricordo che una vera donna di solito guarda alla prospettiuva futura non solo al presente, all’immediato.

Quindi tra uno studente in medicina squattrinato e un operaio con qualche soldo in tasca sceglie di solito lo studente, ancor di più se anche lei studia.

 

Quale lavoro rende di più in Seduzione?

Dipende da cosa s’intende per rendere:

  • più donne seducibili sul posto di lavoro

  • status sociale che da la propria professione.

In molti lavori le ragazze belle manco ci sono, ma pure se hanno una discreta presenza il posto di lavoro e rapporti sentimentali non vanno tanto d’accordo:

purtroppo vedersi tutti i giorni fa si che accada spesso, pure troppo.

Mettiamo hai 10 donne al lavoro con te e prova a vedere qual è la media di belle ragazze in Italia e sei fortunato se già vi è una, due puoi gridare al miracolo!

Salvo lavorare in un agenzia di modelle le probabilità di sedurre ripetutamente belle ragazze si avvicina in modo pericoloso verso lo zero.

 

Il Lavoro che qualcosa rende in seduzione

Qualche impiego dove si racimola qualcosa, o meglio se uno è sveglio qualcosa trova ci sono, ma lavori buoni poca roba davvero.

Il sempre verde Bagnino, Maestro di Tennis, Maestro di Sci, in particolare per chi ha un bel fisico(se non lo hai te lo fai), ha sempre racimolato discreti numeri di donne.

Buoni numeri non vuol dire belle donne, in particolare con cervello, ma per chi è di bocca buona(cioè non sente il saporaccio), possono essere lavori part-time da prendere in considerazione.

Altri due insegnati molto in voga sono il Fitness, cioè le palestre e l’insegnante di ballo:

le poche volte che sono stato in palestra più alcuni racconti di persone fidate parlano di varie tardone e cicciotte in cerca di perdere 20-30 grammi che se lo toccano tutto l’istruttore di fitness.

Altro grande settore lavorativo dove a seconda della situazione si può più o meno sedurre è la ristorazione e i locali notturni.

Proprietari di alberghi o ristoranti con grande passaggio di persone, possono anche fosse solo per la legge dei grandi numeri farsi varie scopate, senza però salire molto nel target più alto, salvo ristorantini di nicchia o di lusso.

Anche i camerieri se il locale permette possono beccare qualcosa, sempre legge dei grandi numeri.

Per essere dipendente è meglio altri posti:

servire in un Pub, in una Discoteca alla moda può favorire di molto le seduzioni, in particolare quelle con alto tasso di alcol.

A proposito di Discoteche che ricordo essere uno dei peggiori posti per trovare e sedurre ragazze di livello se avete passato i 15-16 anni, c’è un lavoro che rende bene in seduzione per chi ha il fisico adeguato:

il Buttafuori.

Ho uno stretto parente e un paio di amici che lo hanno fatto per anni con buoni risultati di numero, molto meno come qualità.

 

Miglior lavoro per sedurre: Imprenditore o Dipendente?

La seduzione di cui scrivo qui su Fire of Man non è quantitativa, quanto qualitativa, meglio due ragazze strafighe che 20 cesse.

Lo stesso può dirsi dell’uscire per conoscere qualcuna:

stai fuori tutto il giorno con zero risultati, mentre in altra occasione esci mezzora e conosci due venusiane favolose.

Tutto può essere ma il tempo dedicato alla seduzione o meglio il tempo in cui l’attrazione scatti, conta e conta molto.

Nel medio periodo più stai in ambienti dove ci sono donne e maggiori sono le tue probabilità e di conseguenza seduzioni o relazioni con donne Top Level.

Chiusi in casa a guardare i porno online non favorisce l’attrazione delle belle ragazze e nemmeno di quelle brutte che piacciono a molti pervertiti.

Visto che molti al lavoro non hanno donne, oppure c’è qualcuna ma ciofeca DOC, la seduzione è relegata ai piccoli spazi del tempo libero e/o ferie.

Il dipendente è difficile faccia grandi straordinari, alla sua ora giustamente si leva da tre passi, al contrario chi lavora per conto suo non è raro vederlo arrivare e superare le 80 ore settimana, che è il doppio di un normale dipendente(40 ore mese).

Dipendente in vantaggio?

Sul tempo libero si, difficile che un imprenditore di se stesso abbia molto tempo libero, salvo che non vuol far fallire la sua attività.

Chi lavora per se non ha molto tempo libero per incontrare prima e conoscere poi nuove ragazze.

Imprenditore e dipendente chi attrae di più

Non chi seduce, quanto chi attrae a pelle ancor prima di conoscere una ragazza:

la seduzione può avvenire senza coinvolgere le parti ancestrali della donna, l’attrazione è diversa, o c’è o non c’è non la puoi inventare.

In questo caso sempre parlando in linea media generale credo sia favorito chi lavora per conto suo:

più facile che abbia con il tempo acquisito carisma, vinto la paura di parlare in pubblico e altra cosa importante ha di solito una buona autostima.

Il problema con qualcuno è che ne ha pure troppa!

Direi favorito imprenditore per l’attrazione pura e semplice.

 

Ultima battaglia sul ruolo di lavoro: il caxxo non vuol pensieri!

Non c’è bisogno di pensarci su, il dipendente fatte le sue ore si dilegua e fino al giorno dopo per lui il lavoro non esiste.

Imprenditori, artigiani, piccoli negozianti, professionisti and so on, in pratica sono sempre al lavoro con i pensieri, in particolare quando le cose non girano come dovrebbero.

Facile per loro avere imprevisti che gli distruggono il buon umore e la voglia di mettersi in gioco con le migliori donne:

ha la spia rossa della riserva accesa, il lavoro gli consuma tutta l’energia.

D’altra parte se tutto va bene e guadagna è l’uomo più felice del mondo, fa il suo lavoro e lo sa fare bene, autostima alle stelle e voglia di scoparsi il mondo!

Lavorare per se ha di solito un altro grande vantaggio:

devi essere sveglio, avere la mente pronta, essere pronto a fare anche cose che prima non hai mai fatto, l’imprenditore deve sempre imparare cose nuove o rivedere i vecchi schemi mentali se non funzionano più.

Il mettersi in gioco in questo senso ed il miglioramento personale continuo lo rendono più appetibile agli occhi di una donna di valore.

 

Lavorare da casa o fuori poco cambia per gli stolti…

La massa indistinta che non capisce vede solo l’esterno di ciò che accade, non i veri eterei e sfuggenti meccanismi della seduzione, quindi commenta:

vedi quella è andata con lui perché ha i soldi.

Pur senza considerare il fatto che non tutti quelli che lavorano per se hanno i soldi, c’è il fatto che è il suo essere più sveglio e dinamico di cervello il vero punto chiave che ha sedotto la donna, non le banconote da 100 euro.

Proprio questo è l’errore più comune che rovina molte persone di questa categoria:

pensano di poter sedurre con il denaro, ma con i soldi non è possibile farlo, puoi solo comprare sesso, non di certo la seduzione!

Con i soldi puoi avere un falso, sembra normale attrazione seduzione, invece la donna(o meglio sottospecie di donna) è interessata solo al tuo denaro, non alle tue qualità di Uomo e di Seduttore.

 

Continua presto con altri lavori e l’importanza dello status nella seduzione, inoltre metterò alcune particolari situazioni lavorative per l’introverso,  dato che non è sempre detto che lavorare da casa sia la miglior situazione per chi ama starsene nel suo…

 

Grazie per il tuo tempo speso per leggere le mie parole.

Sergio

fireofman[at]fireofman.com

Lascia un commento