La nascosta ragione perchè ormai tutti si mettono le stesse cose

Non è facile per un uomo la fuori capire cosa funziona è cosa no, uscire dal gruppo, dalla massa è dura e soprattutto nessuno ti aiuta.
Una donna anche di media bellezza, cambia la pettinatura o i vestiti da anonimi a sensuali, e subito il mondo intorno si fa in quattro, in otto dandole un riscontro immediato che gli fa capire se è sulla giusta direzione.
Fa un sondaggio ogni volta che esce di casa e le risposte arrivano senza sosta, spesso anche superiori a quante ne desidera
Non solo anche le amiche con cui uscirà oppure no, ma a cui ha comunque telefonato per decidere insieme cosa mettere, le daranno consigli e feedback continuativi, innescando dibattiti più lunghi di una tribuna elettorale.
Ho comprato queste nuove scarpe rosse con tacco dodici, che ne pensi, sono ok per stasera?
Da qui partono discussioni che vanno avanti anche per ore, coinvolgendo prima i pezzi classici, tipo gonna pantaloni e top, fino ad esaminare e dissezionare anche l’ultimo accessorio comprato anni prima, non tralasciando niente, ogni particolare è importante; per loro un tampax del colore sbagliato può distruggere l’armonia del miglior look, cosa importa se non si vedrà mai, loro lo sanno che c’è, il mood non sarà mai lo stesso.

Ed ora veniamo a noi uomini, se ci compriamo qualcosa di nuovo o cambiamo qualche particolare piccolo del nostro look, come risultato avremo che le donne, in particolare le italiane, che sono davvero avare di giudizi positivi, difficilmente ci faranno complimenti diretti.
Quando raramente lo fanno, possiamo ragionevolmente supporre che ci sia un certo interesse, ma con le donne mai niente è certo…

Mentre gli altri uomini o gli amici ci diranno:
hai comprato le scarpe nuove… Paghi da bere!
La conversazione sopra fa parte delle volte che va bene, perchè nelle altre occasioni, semplicemente nessuno ci farà caso., oppure lo nota e non vi dice niente; ho notato che se qualcuno compra le nuove scarpe da ginnastica super sgargianti e costose allora qualcuno se ne accorge e quindi paga il giro di bevute; se compra un nuovo pantalone passabile o chissà per quale scherzo del destino addirittura una camicia figa, quasi mai nessuno se ne accorge.

Quindi la maggior parte degli uomini non avendo modo di capire cosa attrae, cosa è figo e cosa no si chiede, perchè rischiare, stando così le cose, forse è meglio omologarsi e pagare qualche stilista in modo che decida al nostro posto; lui lo fa di lavoro, è famoso, sa di certo cosa è figo e cosa no; che importa se devo pagare un sovrapprezzo per questo…

Niente di più sbagliato, agli stilisti se noi siamo fighi ed attiriamo o meno le donne non glie ne può fregare di meno, quello che conta è vendere di più ed avere alti margini:
le uniche persone che è interessato a vestire fighe, ed a volte per caso ci riesce anche, sono le rockstar o altre icone popolari che gli faranno una mega pubblicità a costo vicino allo zero.
Non solo, delegare la scelta agli stilisti o alla moda del momento, pagando per questo un sovrapprezzo monetario spesso notevole, ha un altro costo nascosto ma spesso più oneroso; dato che sovente il capo avrà una vita utile, cioè il tempo che si può portare senza risultare ridicoli molto breve, frequentemente limitato ad una sola stagione, poiché quella dopo i creativi vi vogliono vendere nuovi e diversi capi…

Quindi evitate di correre dietro alle marche famose, a volte hanno qualche capo buono, ma valutate caso per caso, lo so raramente ci viene fornito qualche segnale che ci faccia capire se il nostro look piace o no alle donne, ma questo succede perchè ancora non avete trovato la giusta direzione da seguire ed anche perchè essendo poco allenati è difficili riuscire a percepirli questi indizi, tra l’altro le femmine sono maestre dell’occhiata nascosta e sfuggente, data per non farsi beccare mentre ci guardano.

Ma non bisogna arrendersi, dovete sperimentare, provate nuove combinazioni, nuovi look, vi invito ad osare qualche volta e vedrete che incredibilmente qualche volta come per un incantesimo gli sguardi aumenteranno:

ecco finalmente avete trovato la giusta direzione!

Ora provate a cambiare qualche piccola cosa del look che ha funzionato, gli sguardi femminili aumentano o diminuiscono?
Questa è la strada, ci vuole pazienza e tempo, ma il premio è grande e poi se non sbaglio cosa vi costa?
In un modo o in un altro dovete vestirvi tutti i giorni, quindi approfittatene ed andate nella direzione giusta, invece che ripetere gli errori del passato, scoprirete a volte che il vostro strafico e strapagato giubbino marcato acquistato nel negozio di moda non attrae neanche a metterci il cartellino del prezzo attaccato, mentre la sciarpa pagato 5 euro alla bancarella, se scelta bene, funziona come il miele per le mosche e tutte le donne la vogliono provare e rubarvela, oltre a dirvi che è strafiga…

Ricapitoliamo alcuni punti chiave da tenere a mente:

1) La mancanza di feedback è una delle ragioni per cui molti non capiscono cosa funziona e cosa no.

2) Quando anche ci sono, essendo troppo distanziati nel tempo e riferiti sovente solo ad un capo o a un accessorio non permettono a chi ancora non pratico di creare look completi che funzionano per l’attrazione ed il successo.

3) Nell’indecisione di sapere cosa è figo e cosa no, quasi tutti delegano la scelta agli stilisti o alla moda del momento pagando per questo un sovrapprezzo monetario quasi sempre notevole, sia immediato, sia in termini di portabilità nel tempo.

4) Solo provando ed osando costantemente nuovi look, nuovi capi ed essendo attenti e ricettivi al loro effetto sulle persone intorno, in particolare le donne, si può nel tempo creare look sempre più efficaci.

5) La scorciatoia al problema quattro è affidarsi a qualcuno che ne sa più di voi, ma non i negozianti, loro sono interessati a vendere e ai loro margini, non a farvi scopare o spiccare come i meglio vestiti al lavoro.

6) Attenzione che vestire bene per sé seppur difficile, è con il tempo un’abilità alla portata di molti, se non tutti; riuscire a capire cosa sta bene e rende figo un’altra persona è una caratteristica molto più rara, quindi diffidate di amici che si improvvisano esperti improbabili.

7) Come spiegato bene in questo POST prima ancora che l’essere figo in un capo va controllato se ci veste perfettamente oppure no

8) Privilegiare nella scelta bei capi senza tempo, che per uomo ce ne sono quanti ne vogliamo, rispetto alla moda del momento, poi se lo riteniamo utile o necessario possiamo spendere una piccolissima parte del nostro budget in un accessorio che sia di tendenza, così dimostreremo che siamo al passo con i tempi, senza spendere un capitale e senza riempire l’armadio di inutili capi out già dopo tre mesi.

9) Come scritto sopra la nostra deve essere ed apparire come una scelta voluta e cosciente, non perchè non siamo capaci di stare al passo con le mode passeggere, le vediamo, le conosciamo, ma ne siamo superiori e non ci accodiamo al branco

10) Il vero Uomo che ha Successo, il Seduttore dotato di Carisma e Fascino ha questa unica e rarissima qualità:
La moda la crea non la segue

Con questa frase da tenere sempre bene impressa nella mente vi saluto per oggi, certo il tema abbigliamento e come decidere cosa mettere è ancora lungo da esaurire se mai sia possibile, ma ci ritorneremo insieme e vedremo giorno dopo giorno le altre possibilità, fino ad arrivare alle più segrete e potenti scoperte e quindi conosciute solo da poche persone.

Sergio

fireofman@fireofman.com

Lascia un commento