Introversi e Seduzione: Dove conoscere Ragazze Nuove.

Eliminare i luoghi comuni sul dove conoscere ragazze  nuove che meritano.

 Per chi non ha una vita sociale super affollata di impegni, uscite, feste e 100 compagnie diverse con cui uscire, si pone spesso il problema di come fare ad aumentare la propria cerchia di conoscenze femminili di livello alto, in modo che tra di esse sia possibile trovare la donna giusta per una relazione più o meno lunga.

Una risposta a questa domanda molto comune, mi fa pensare che il target a cui parlano molti siti in internet sia quello dei quattordicenni brufolosi, visto che continuano a ripetere che il miglior posto dove conoscere ragazze nuove è la discoteca.
Peggio di questi ambienti rumorosi e pieni di maschi all’inverosimile credo esistono solo i night club, dove le donne sono interessate a scroccarvi drink e prive, quando non sono facciate per forme di prostituzione più o meno palesi, che grazie ad uno stato ipocrita è contro la legge, ma diffusa praticamente ovunque.

Dove conoscere ragazze nuove, il mondo è cambiato!

Fortunatamente nel mondo il declino delle discoteche sembra inarrestabile, al punto che sono usciti articoli in importanti giornali sul perchè i millennials non frequentino tali ambienti e dove invece preferiscono spendere il loro tempo e soprattutto i loro soldi.
Per chi non lo sa, i millennials sono coloro nati all’incirca tra il ’77 ed il ’94, in pratica persone che al momento di diventare grandi, avevano già il telefono sempre in mano e poco dopo l’inseparabile smartphone.
Direi bene, forse sono meno stupidi della generazione che li ha preceduti, almeno su questo aspetto.
Andare in un luogo come la discoteca che è:

  • rumoroso,
  • superaffollato,
  • con buttafuori spesso maneschi,
  • drink carissimi,
  • file lunghissime per averli,
  •  e dove ci sono molte cesse rivestite a festa

non è la miglior cosa da fare la sera.

Qualora per caso vi fosse una donna che merita essere conosciuta, difficilmente si potrà intavolare una conversazione senza urlarsi negli orecchi e la scarsità di luce unita al tasso alcolico degli uomini ha sempre favorito il moltiplicarsi delle cesse in incognito che si atteggiano a strafiche per qualche ora.

Ultimo ma uno dei fattori più importanti, il rapporto uomo/donna che quando va bene è 60/40, ma si arriva normalmente al 70-80 di soli maschi.
Ed uno si domanda anche il perchè la gente smette di andarci, dovrebbe essere strano che qualcuno c’andava prima, e pagava pure il biglietto!

Dove conoscere Ragazze nuove 2, l’aperitivo è un buon posto?

Tolto il primo posto sbagliato, vediamo di fare luce su di un altro luogo molto gettonato, l’aperitivo.
Molto meglio rispetto alle discoteche, ma ancora non il massimo, abbiamo solitamente una distribuzione più equa di ragazze presenti(40/60%, cosa credevi…) ma se non scegliamo il locale giusto sarà frequentato solo da gruppi più o meno grandi dove tutti si conoscono.

Con tali presupposti risulta molto difficile entrare se nuovi, non parliamo poi per un introverso degno di tale nome.
Va bene quando le persone sono di varia estrazione e quindi più eterogenei essendo più aperti al contatto sociale, ma va ricordato che soprattutto in Italia difficilmente una ragazza andrà mai in un locale da sola, se già non conosce qualcuno lì.
Se per un vero Seduttore fare il lupo solitario non è un problema, per le donne non è così e sono vere mosche bianche quelle che hanno il coraggio di uscire da sole.
Considerato ciò, è utile avere una spalla, un amico per frequentare tali posti, altrimenti dopo pochi minuti e bevuto il primo drink, risulterà difficile resistere ancora in tale ambiente, figuriamoci conoscere nuove donne.

Allora cosa rimane, qualcuno si domanda a questo punto, cosa resta?

Tutto, hai la tua intera vita a disposizione, ricordate il post su conoscere ragazze in strada?

Ogni qual volta vedi una che ti piace, che ti prende davvero è il momento giusto, non ci sono luoghi migliori di altri, ma c’è lei che ti piace e tu che ti dai da fare per attrarla e per conoscerla, non esiste altro, qualsiasi posto va bene.

dove conoscere ragazze nuove: la libreria è un buon posto.

Anche le librerie sono solitamente ben frequentate dal pubblico femminile.

Va bene la strada come il supermercato, la libreria come la biblioteca pubblica o della scuola, una serata esclusiva a teatro come al festival degli artisti di strada…

Qualsiasi posto va benissimo, ma:

  • uno, devi essere in grado di produrre un impressione in loro con il tuo modo di porti, muoverti e soprattutto il tuo look che è il tuo biglietto da visita che agisce a livello inconscio ed immediato.
  • due, devi quando e solo se l’occasione della donna che ti piace davvero si presenta, uscire dal tuo stupore, dal tuo non voler rovinare il momento che succede a molti, muovere il culo ed andare a parlarci, non importa cosa, almeno all’inizio, ma intanto ti sblocchi ed impari, in seguito troverai le migliori frasi, e soprattutto la tua miglior voce (…seduzione: la Voce è la chiave ).

Ogni posto è buono, ma ci sono luoghi giorni ed orari a più alta concentrazione di donne e soprattutto a maggiore presenza di donne di un certo tipo, cioè quelle top che interessano a noi.

Andando dove rilascia autografi l’ultimo divetto del grande fratello, troverete una marea di ragazze, ma scommetto che a parte mezzora di sesso, ogni altra interazione umana vi risulterà impossibile con tali esemplari, mancando sovente l’organo pensante(per le donne è il cervello, per gli uomini invece la sede dei pensieri è il pisello…).

Per trovare donne simili a noi con cui poter interagire, capirsi e piacersi a vicenda, la scelta del posto scelto come terreno di “caccia” è importantissimo:
ad esempio se amate l’opera ed andate a vedere un balletto, vedrete che c’è un’alta percentuale di donne anche giovani e belle dotate di cervello, perchè vanno matte per questi eventi.

Ancora meglio se l’evento è chiuso al pubblico ed è possibile partecipare solo tramite invito esclusivo:

potete stare tranquilli che le strafighe un invito omaggio lo trovano sempre e comunque

Ora che l’estate è al termine e le ragazze dopo la scorpacciata nauseabonda di rimorchi continui ed uguali che hanno subito durante le vacanze, ritornano alla normale vita cittadina è il momento di distinguersi, di essere il diverso che attrae e seduce in una società di uguali che si imita a vicenda.

Solo creando una propria forte personalità, unica e chiara si può creare attrazione nella nostra controparte femminile, una donna libera da schemi che è bella anche dentro, non solo fuori.
Uomini fotocopia che le stanno dietro pronti a soddisfare ogni suo capriccio ne ha quanti ne vuole, senza distinguersi dal gregge non saremo mai notati, figuriamoci conoscerla.

Una volta che riusciamo ad avere un’autostima semplice e chiara, unita ad un portamento che riflette la nostra personalità ed un look modellato su come siamo, invece che su come gli stilisti copioni ci vogliono far vestire, ecco accadere la magia, l’impossibile diventa materia normale di tutti i giorni.
Può accadere che non solo troveremo le donne di valore che cerchiamo, ma ci offriranno loro il modo naturale di conoscerle e a volte ci leveranno anche il peso di questo(sempre che peso sia per qualcuno), agendo loro e venendo a conoscerci con qualche scusa banale.

L’uomo deve essere creativo, misterioso e mai sentito nel rimorchio, la donna no!

Come ben sappiamo le donne, soprattutto quelle belle, non hanno bisogno di spremere troppo le meningi per rimorchiare un uomo, anche un hai d’accendere detto da una non fumatrice va bene, nessuno ci farà mai caso…

Ho appena sfiorato l’argomento dando solo pochi spunti per meglio individuare come dove conoscere donne nuove e di livello adeguato a noi, ma non ho certo finito, nei prossimi giorni vedremo quali giorni ed orari sono buoni e quali meno per conoscere davvero donne top.

Sergio
fireofman@fireofman.com

Fonte millennials e discoteche:
Bid Farewell: Why Millennials Are Abandoning Nightclubs

Lascia un commento