Interazioni fondamentali della FIsiCA sono quattro o forse solo una?

Se andate con il pensiero ai vostri anni di studi, ricorderete che in fisica per convenzione le forze fondamentali che agiscono, fanno muovere, tengono insieme e danno vita a tutto quello che vediamo ed anche il così picccolo oppure così lontano da essere celato ai nostri occhi sono quattro.
Esse per non farvi sforzare i neuroni sono:
1) La forza Gravitazionale
2) La forza Elettromagnetica
3) La forza Nucleare debole
4) La forza Nucleare forte
La definizione esatta sarebbe Interazione e non forza, ma nel parlare comune e normale è quella usata e così preferisco fare anche io dissertandoci sopra in questo post dai toni scientifici ma leggeri.
Secondo gli scienziati sarebbe principalmente la forza gravitazionale che ogni oggetto dotato di massa ha in misura minore o maggiore ed agisce anche ad infinita distanza, quella che fa muovere l’universo su grande scala, cioè stelle pianeti, galassie ecc. ecc.
Mmm mi ricorda qualcosa… la gravità attrae verso di se, agisce anche ad infinite distanze, può essere quasi nulla o di una potenza tremenda che non fa sfuggire alla sua morsa nemmeno la luce come avviene nei buchi neri; mmm… sicuri che non vi fa venire in mente niente, non vi ricorda qualcosa di molto familiare anche a voi?

Non è che l’universo ed in particolare in questo angolino, cioè la vita sulla Terra è dominato dalla figa bona invece che dalla gravità?
Ad un’analisi approfondita sembra proprio che tutto si muova e ruoti intorno a lei; più è bona e maggiore sarà la sua potenza di attrazione, addirittura una volta catturati dal suo raggio di azione, continua a far muovere e ad agire gli uomini anche quando non più presente fisicamente; è capace di monopolizzare i pensieri per lungo tempo, facendo muovere i poveri maschi caduti sotto la sua influenza anche contro i propri interessi, con un comportamento descritto in fisica dalla nota legge:
“Ragionare con il pisello, invece che con il cervello”.
Ma il suo potere di attrazione e le similitudini non si fermano qui, 3/5 fiche buone sono capaci di attrarre in un piccolo ambiente decine e decine di uomini, anche centinaia se sono particolarmente belle; soldi e regali convergono verso di loro come attratti dal più potente magnete; se l’universo si muove per la forza gravitazionale sembra invece che il mondo umano sia decisamente mosso dalla ficaggine.
Come gli oggetti spaziali più affascinanti e misteriosi, cioè i buchi neri ai quali è molto rischioso avvicinarsi troppo ed una volta oltrepassato l’orizzonte degli eventi, qualsiasi oggetto, compresa la stessa luce, non possono più scappare dalla loro immensa gravità cadendo verso il centro con un rallentamento del tempo che si dilata fino a sembrare eterno, così le rare volte che un esemplare maschio si trova davanti ad una madonna con bellezza ai massimi di scala, verrà attratto da lei in maniera sempre più potente con una presa che difficilmente lascia scampo.
Quando è solo una visione passeggera, momentanea, magari passando in auto o dalla finestra, qualcuno riesce a malincuore a sfuggire alla sua tremenda potenza, ma ugualmente dopo il passaggio e la di lei scomparsa sentirà un senso di vuoto, di mancanza ed un forte desiderio di rincorrerla, andare verso l’oggetto che ha suscitato l’allungamento della pupilla verso l’esterno, il famoso occhidifuori descritto dalla medicina fin dai tempi di Cleopatra.
Purtroppo quando le condizioni lo permettono, ed il campo è libero il malcapitato non avrà scampo, niente potrà fermarlo o dissuaderlo da avvicinarsi sempre più pericolosamente a quella che ritiene la fonte primordiale di ogni bene.
Prima timidamente, poi quando vede che lei magari abbozza un piccolo sorriso anche non diretto a lui, l’ormai privo di raziocinio uomo, tenterà di parlarle, per fare questo si avvicenerà ed inconsapevolmente attraverserà la linea invisibile da cui non si ritorna, poi appena oltrepassato l’orizzonte degli eventi, improvvisamente si accorgerà che il cervello è diventato una melma informe e non è più collegato alla bocca che si trova incapace di spiccicare le più elementali forme di saluto, il tempo si arresterà improvvisamente, mentre lei, lei che è la causa di tutto ciò dopo aver aspettato qualche secondo, essendo autoimmune ai suoi spaventosi poteri penserà:
ma cosa vuole sto coglione, prima mi ferma e poi stà davanti a me a bocca aperta senza proferire parola per un tempo infinito.
Purtroppo anche quando la causa di tali sintomi sparisce, il cervello seppur riprendendo a funzionare ne uscirà danneggiato, spesso irrimediabilmente, con lo sventurato che si darà del coglione pirla ed altri aggettivi simpatici per lungo tempo, pensando a tutte le cose interessanti che poteva, ma non è riuscito a dire.
Infine dopo lungo tempo ed autoanalisi costante arriverà alla conclusione che la prossima volta saprà come fare e quindi si sentirà meglio.
Niente di più sbagliato, se ci sarà un altra occasione avrà lo stesso identico copione, i poteri della strafica non diminuiscono certo perchè la incontrate una seconda volta o anche una terza, anzi essendo the brain già colpito in modo pesante dalla volta precedente come per un meccanismo di assuefazione andrà in tilt ancora più velocemente.
La potenza e le capacità di annullare il cervello del maschio di una Fica o ancora di più nel rarissimo, almeno in italia, esemplare che è la Strafica sono incredibili ed a volte oltre i limiti del soprannaturale, con un solo sguardo può pietrificare e bloccare all’istante improbabili rimorchiatori che tentano di avvicnarla, allo stesso modo cambiando anche di pochi gradi l’angolo dello sguardo può rizzare instantaneamnete piselli anche sotto strati di mutande del nonno e allo stesso tempo far muovere verso di lei anche timidi che pesano sopra i 100 kg come se fossero foglie trasportate dal vento; incredibilmente tutto le viene bene e tutto sembra naturale, la strafica sembra essere senza peso, quindi per la forza di gravità la massa sarebbe nulla, ma lo stesso ella riesce ad attrarre più di una cessa che pesa quanto un giocatore di football americano.
Piccola parentesi, se la strafica attrae, la vera cessa DOCG (D’Origine Controllata e Garantita) ha una parte del potere della strafica, solo con polarità inversa, dove una attrae l’altra provoca repulsione, ma per il resto non sono assolutamente comparabili, sono come il voler fare paragoni da bambini tra due unità di misura diverse, del tipo:
“chi è più forte superman o una forchetta spuntata?”
Solo il tempo, che come per le enormi stelle che chiudono la loro carriera trasformandosi in nane bianche o se dotate di massa almeno otto volte il nostro sole, esplodendo in supernove, può distruggere completamente la sua enorme forza e potenza, la fica a diciotto-venti anni è praticamente invincibile, poi prima lentamente e dopo con un’accellerazione che diventerà esponenziale, subirà l’azione corrosiva del tempo che scorre, si trasformerà in un ex fica perdendo completamente il suo potenziale di far girare il mondo e rizzare piselli ovunque al solo suo passaggio, riuscendo solo a risultare patetica, mentre indossa improbabili tenute da ventenne in balere e discoteche fuori città, dove gli unici che attrae sono i disperati morti di fica che non vanno tanto per il sottile sulla qualità.
Quando in origine era una strafica di bellezza pari o ancor meglio superiore all’otto pieno, diventerà con il trascorrere del tempo una ex-strafica che non è difficile vedere pascolare sui 40/50 anni a Lugano, Montecarlo o per i negozi di moda del centro città, come ex moglie di qualche ricco imprenditore che gli ha assicurato il futuro grazie al divorzio milionario.

Spero di avervi simpaticamente aggiornato sulle ultime scoperte fatte nel campo delle forze primordiali dell’universo e dei vari big bang; nome che deriva, secondo fonti ben informate che preferiscono mantenere l’anonimato, dal megatamponamento accaduto per via del passaggio di ben due strafiche in minigonna che ha avuto come risultato la totale e ininterrotta monopolizzazione degli sguardi maschili verso le stupende cosce, conseguentemente nessuno guardava più la strada ed ecco nato il BIG BANG!

Ora che ci penso la fonte d’informazione più seria ed imparziale che abbiamo in italia, che è come tutti sanno NONCICLOPEDIA, avrà sicuramente un articolo dedicato anche a queste importanti scoperte, quindi vi consiglio come sto per fare io appena messo online questo post, di andare a dare un’occhiata per farvi due sane risate.

Come sempre seguitemi su Fire Of Man
Scrivendo con dubbi domande o anche solo per fare un saluto a:
fireofman@fireofman.com

Lascia un commento