Il Disturbo Narcisistico di Personalità crea il Narcisista Perverso?

Il narcisista è colui che soffre del Disturbo Narcisistico di Personalità, detto comunemente narcisismo patologico dato che un po’ di sano narcisismo ce lo abbiamo tutti, mentre essere un narcisio perverso è leggermente differente.

Questo ci dice Wikipedia sul disturbo che affligge l’uomo narciso, perverso, o normale che sia.

Disturbo narcisistico di personalità

Il disturbo narcisistico di personalità è un disturbo della personalità i cui sintomi principali sono egocentrismo patologico, deficit nella capacità di provare empatia verso altri individui e bisogno di percepire ammirazione, che iniziano entro la prima età adulta e sono presenti in svariati contesti.
Questa patologia è caratterizzata da una particolare percezione di sé del soggetto definita “Sé grandioso”. Comporta un sentimento esagerato della propria importanza e idealizzazione del proprio sé…

Sembra proprio che il tratto principale sia il suo essere egoista e non provare empatia per nessuno, il che detto così fa sembrare chi soffre del disturbo narcisistico di personalità un gran pezzo di merda.

Visto che il narcisista, perverso o normale è una così bella persona vi do subito un’altra buona notizia:

sono tra lo 0,6% ed il 6% della popolazione adulta, il che vuol dire che anche stando bassi, in Italia ne abbiamo tra quattrocentomila ed un paio di milioni!

Il narcisismo patologico sembra essere più frequente nell’uomo, si parla di un 50-75% di incidenza sui maschietti, il che lascia un 25-50% alle care donne.

Donne per cui è quasi normali essere narcisiste, forse per questo viene loro diagnosticato più raramente il Disturbo Narcisistico di Personalità.

Mi spiego meglio:

se io perdo due ore per vestirmi cambiando 10 abiti ed un ora allo specchio, le cose sono due:

o sono gay o sono un narcisista perverso all’ultimo stadio che ama solo se stesso.

Se lo fa la donna è considerato normale, anzi non ci sta neanche tanto, ha fatto davvero veloce a prepararsi per uscire…

Il Disturbo Narcisistico di Personalità è cosa recente da capitalisti!

Il narcisismo Patologico, cosa è, come si riconosce è storia recente, solo nel 1971 il Dottor Heinz Kohut presenterà al mondo la sua scoperta e verrà inserito su sua richiesta nel DMS, cioè il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders.

Dopo di lui è stato tutto un fiorire di psicologi e psichiatri che si sono interessati di questo aspetto del narcisismo patologico.

 

Narcisismo perverso; narcisismo patologico, disturbo narcisistico di personalità

Troppo facile così riconoscerlo…

Narcisismo Patologico malattia sociale dei paesi sviluppati?

Secondo alcuni è risposta affermativa, si ritrova in questa forma solo nei paesi capitalistici occidentali, in pratica Europa, Stati Uniti e poco più.

L’oriente sembra quasi immune al narcisismo patologico con le modalità descritte dal DMS, ma credo sia solo questione di tempo, c’arriveranno pure loro man di mano che il dio denaro prende il sopravvento.

Quindi oltre alla componente sessuale, cioè gli uomini sono più delle donne narcisiste, c’è anche la componente contesto sociale in cui vive il paziente affetto da Disturbo Narcisistico di Personalità

Come si riconosce il narcisista patologico.

Il DMS detto poco sopra ha stilato un metodo per accertarsi che il paziente abbia proprio questo tipo di narcisismo clinico e non un semplice narcisismo perverso o una personalità borderline.

Deve avere almeno 5 di questi disturbi:

  1. senso grandioso del sé ovvero senso esagerato della propria importanza;

  2. è occupato/a da fantasie di successo illimitato, di potere, effetto sugli altri, bellezza, o di amore ideale;

  3. crede di essere “speciale” e unico/a, e di poter essere capito/a solo da persone speciali; o è eccessivamente preoccupato di ricercare vicinanza/essere associato a persone di status (in qualche ambito) molto alto;

  4. desidera o richiede un’ammirazione eccessiva rispetto al normale, o al suo reale valore;

  5. ha un forte sentimento di propri diritti e facoltà, è irrealisticamente convinto che altri individui/situazioni debbano soddisfare le sue aspettative in maniera immediata;

  6. approfitta degli altri per raggiungere i propri scopi, e non ne prova rimorso;

  7. è carente di empatia: non si accorge (non riconosce) o non dà importanza a sentimenti altrui, non desidera identificarsi con i loro desideri;

  8. prova spesso invidia ed è generalmente convinto che altri provino invidia per lui/lei;

  9. modalità affettiva di tipo predatorio (rapporti di forza sbilanciati, con scarso impegno personale, desidera ricevere più di quello che dà, che altri siano affettivamente coinvolti più di quanto lui/lei lo sia) e comportamenti arroganti e presuntuosi.

La lista sopra è ripresa da Wikipedia.

 

Il Disturbo Narcisistico di Personalità crea il narcisista perverso?

L’unica bellezza qui sono io!

La maggior parte delle donne soffre di narcisismo patologico?

Lasciando da parte le Donne Top di livello che sono un eccezione e non la norma, proviamo a mettere in confronto i 9 punti elencati con una shampista media che se la tira.

Certo che do una grande importanza a me stessa, cosa vuoi me ne freghi di tutti questi sfigati e sfigate!

Fantasie, quali fantasie: appena mi prendono al grande sbudello lo faccio vedere io come mi scopo tutti e tutte e divento più famosa di “lei”(inserire una famosa a caso per la sua troiaggine in TV).

Non è che credo di essere speciale, lo sono, ieri mi sono pure fatta un selfie con il più tatuato del quartiere, se non è essere speciali questo!

Quando mi metto in tiro se girano tutti e tutte, passa la stella, i piselli si impennano e le cagnette che non se le fila nessuno rosicano come poche…

Eh ma che palle… Quanti sono questi punti, senti facciamo una cosa, a tutti gli altri ti rispondo come l’inimitabile Marchese:

Perché io so io e voi non siete un cazzo!”

 

Sergio

sergio@fireofman.com

 

P.S.

Approfondiremo l’argomento Narcisismo patologico nei futuri Post sempre su FireOfMan.com

 

 

Lascia un commento