Habit: come spezzare cattive abitudini e crearne di utili.

Tags:

Vorrei smettere!

Vorrei essere come te a fare questo,

ma non reggo mai oltre due giorni.

Vorrei più tempo libero.

Vorrei spendere meno in ca..ate.

Vorrei vorrei vorrei…

Penso ci siamo capiti, il 31|12 abbiamo fatto tante di quelle belle promesse che se solo le avessimo seguite la metà neanche nostra mamma ci riconoscerebbe per i primi 5/10 minuti…

Ci sono centinaia se non migliaia di libri sull’argomento e non parliamo dei siti web che promettono SENZA FATICA ALCUNA di spezzare le vostre cattive abitudine o creare aabitudini positive al loro posto.

Le parole chiave non c’è bisogno di spiegarle, le ho messe in maiuscolo apposta, purtroppo è un piccolo se non grande truffa, qualsiasi cambiamento nella nostra vita richiede uno sforzo grande o piccolo che sia.

Vi faccio risparmiare decine se non centinaia di euro dicendovi gratis quello che tutti dicono:

  1. Piccolo obbiettivo
  2. Ottenibile obbiettivo
  3. Misurabile obbiettivo
  4. Parti piccolo

Si può spiegare in altri 1000 modi ma veniamo ad un esempio pratico:

Odio mettere a posto e pulire casa come sono sicuro il 99% tra di voi, posso stare ore su internet, ma a dare lo straccio?

Non scherziamo per favore, sono lavori da donna..

 

Vediamo seguendo i punti sopra come ho fatto per la stanza dove ho l’ufficio, dove ero arrivato a non potevo aprirela finestra perchè la mensola era piena di tutto di più!

  1. Pulire l’ufficio
  2. In una settimana
  3. finestra aperta e niente polvere e roba sparsa ovunque
  4. Aprire la finestra e pulire la mensolaPer chiudere vi darò il consiglio fondamentale:TaKe Action

    In pratica devi muovere il c… da quella sedia, altrimenti niente cambierà mai!

    Alla prossima!

Lascia un commento