Fare l’amore, scopare, fare sesso o…

Tags:

Fare sesso, scopare, chiavare, pipare, trombare and so on è per molti un’attività più sognata che realizzata, se così non fosse la fame di passera sarebbe già scomparsa dal mondo da un po’, fare l’amore è 100 volte più raro!

L’amore non è che si fa, o c’è o non c’è!

Non puoi farlo, come non puoi fare meditazione ma solo essere in uno stato meditativo.

Fare l’amore è roba da donne!

Difficile fare da soli anche se qualcuno narcisista all’estremo potrebbe riuscire a farlo:

per definire come amore quello che viene fatto bisogna essere in due, non da soli e nemmeno in tre, dato che da soli è masturbazione, mentre in tre cinque dieci o mille persone è sesso che degenera in orgia collettiva(spalle al muro in queste situazioni mi raccomando).

Che cavolo c’entra allora il titolo qui sopra che fare l’amore è cosa da donne?

Centra e pure molto, l’espressione questo modo di dire è dominio quasi esclusivo delle ragazze o giovani donne, gli uomini se ne auto-escludono per propria scelta.

Ricordi forse qualche amico o hai detto tu stesso qualcosa del tipo:

ierisera ho fatto l’amore con la mia ragazza”

quando non vi è nessuna donna presente?

Mmm non credo che lo hai detto una sola volta dopo i 14 anni di età:

provaci e poi fammi sapere come va a finire, raccontami dopo questo semplice Test quanto ti hanno preso per il culo gli amici a sentire questa sdolcinata espressione.

 

Fare l’Amore è percepito come meno volgare.

A te gli amici fanno domande tipo:

  • te la sei fatta?
  • Allora, avete scopato si o no,
  • che voto gli dai alle varie attivita del sesso,
  • ecc. ecc.

A lei le domande avranno un tono più romantico:

  • Allora, avete fatto l’amore?
  • Quanto è bravo lui a letto quando fate l’amore?
  • Dimmi, riesce a far durare almeno 5 minuti il fare l’amore o era già venuto negli slip al secondo tuo bacio sul collo?
  • Quanto è lungo e largo il suo attrezzo per amoreggiare?

Quest’ultima domanda è un po’ meno romantica, cade per un attimo il velo dell’ipocrisia, rivelando in tal modo che l’espressione “abbiamo fatto l’amore” è solo una facciata utile a non passare da troia.

Le donne rifuggono dal concetto anacronistico che vogliono la donna concedersi solo quando c’è almeno un paio di sacchetti da un Kg di amore formato famiglia.

Questo modo di pensare è un residuo della cultura dominante cattolica, la quale non ha mai potuto sopportare che le ragazze, le donne scopino senza l’amore nel mezzo, ma per il semplice desiderio di farlo.

 

Fare l’amore e darsi la zappa sui piedi da sole…

Ti dicevo sopra di come le donne odiano questo fatto troia-non troia, però alla prova dei fatti sono le prime a fare questa valutazione, di solito offendendo qualcun altra:

  • che troia quella la da a tutti…

  • Scoperebbe anche cani e porci quella puttanella…

  • La darebbe anche ad un cadavere se gli rimane il pisello dritto…

Un modo di valutare con due pesi e due misure diverse:

mio diritto se lo faccio io, troie maiale cagne in calore che la danno a tutti se lo fanno le altre ragazze!

 

Fare l’amore fare sesso, o masturbarsi su di lei?

continua…

 

Logo Fire of Man fiamme incorniciate fare l'amore

Lascia un commento