Come ti vedono le donne

Entri in una stanza in un bar dove ci sono varie ragazze, ognuna per i fatti suoi, come ti vedono le donne presenti?

Lo sai, pensi di saperlo, o è meglio non pensarci proprio visto la sfigatezza emanata?

Come sai la prima impressione conta un bel po’ quindi sapere come si viene percepiti, in quale categoria di uomini si viene messi volenti o nolenti è sempre bene saperlo.

Poi sarà tua cura cambiarlo se non ti piace, in fondo dipende più da te che da loro, ma tu credi il contrario, che siano le ragazze a catalogarti in un settore sfigato, invece che scopabile anche subito perché attizza un bel po’.

Partiamo dall’inizio:

Come ti vedono le Donne

Logo orizzontale FireofMan.com con background nero.

Fatti questa domanda in modo onesto, però ricorda non le tue impressioni idee, ma cosa sai davvero, notizie trapelate in qualche modo, del tipo hai una sorella sopra i 16 anni(a volte anche meno) è già in grado di dirti la verità su cosa proietti in certe ragazze e cosa in altre(sakvo sorella sfigata al massimo).

Ricorda questa è la prima verità:

ciò che le ragazze percepiscono di te è diverso per le varie tipologie di donne, anche se di solito trasmetti dei tratti comuni, ma la valutazione che ne viene data è diversa, perchè ogni donna è un caso a se.

Vedi di scoprire questo e sei già a buon punto rispetto a tutti gli altri maschi:

soprattutto sei sulla strada buona per scoprire cosa è che fa pensare a quello immancabilmente o solo certe volte.

 

Come vieni Percepito dalle Ragazze belle o strafighe

Ogni tipologia di donna ha certe sue caratteristiche particolari e dentro a questi macrogruppi vi sono ulteriori differenzazioni:

piacere a tutte è impossibile salvo qualche filtro d’amore e neanche ti interessa.

O forse tu si?

Non credo, ma se speri questo hai già perso ancor prima di partire.

Ti interessa piacere alle racchie, brutte cesse e vecchiotte o te ne  freghi completamente di cosa sentono e fanno e vai per la tua strada?

Ecco allora che come vieni “catalogato dalle ragazze” diventa  come vieni percepito dalle ragazze belle o Strafighe.

Visto che vuoi sedurre loro e non le altre devi capire cosa trasmetti, cosa funziona di te con loro(se c’è), oppure quali cose ti fanno diventare invisibile ai suoi occhi o peggio ancora se vieni inquadrato come sfigato, non maschio, provolone morto di figa che ci prova con tutte belle e brutte ecc. ecc.

Porsi questa domanda è spesso indice che non trasmetti una così buona idea di te come maschio appetibile:

se la dai buona, di solito te ne accorgi molto presto.

In ogni modo seppur non positiva la percezione di te dalle ragazze è importante saperlo lo stesso forse di più:

è il prima gradino difficile da superare sulla strada dell’attrazione delle ragazze migliori, di più altoprimo scalino per salire di livello e diventare quindi interessante per una Strafiga.

Come ti vedono le donne, dalla MILF classica dell’immaginario e dalle vecchie alle modelle ventenni…

Fatta la prima selezione c’è la seconda:

difficilmente riuscirai a trasmettere interesse a tutte le varie età delle femmine.

Questo perché una ventenne tipica percepisce in modo diverso e più fluido rispetto ad una donna di 40 o 45, ma bastano pure 30 per cambiare in modo completo la percezione che ha lei di te.

Quindi in base a quali età preferisci devi dare un’immagine, trasmettere un’emozione diversa, altrimenti niente da fare, non riuscirai nemmeno a catturare uno sguardo malandrino, cioè attrazione e seduzione puoi dimenticarle subito.

Cioè mi dici che devo cambiare in base a chi ho davanti?

No, non travisiamo le parole:

per interessare una ventenne servono cose diverse rispetto ad una trentenne o quarantenne, questo credo sia chiaro e nozione condivisa.

L’età di lei però è solo una variabile delle leggi mutevoli che regolano il caos attrazione seduzione:

un’altra grande variabile è la tua di età.

Lei ha ventanni e tu 20 servono certe cose, deve percepirti in un modo perché possa sentirsi attratta da te:

ma se tu ne hai 40 di anni, le stesse cose potrebbero farti apparire ridicolo se non tristemente patetico.

 

Come ti vedono le donne:  i fattori che influenzano la percezione di te.

I fattori sono tanti ed essere fighi non vuol dire niente:

sei figo per chi e quando che conta, il resto sono caxxate.

Puoi essere strafigo nel tuo gruppetto e totalmente trasparente all’esterno di esso, figo quando giochi a pallavolo ma sfigatissimo a contatto con qualsiasi donna dove le palle servono ma di altra natura.

C’è chi al suo paesello non batteva chiodo e veniva visto dalle ragazze come morto di figa in stato terminale, che a 3000km da casa scopa le migliori donne semplicemente esistendo, in modo del tutto passivo, oppure il contrario.

Avrai sicuramente conosciuto qualcuno strafigo che tutte se lo volevano fare alle superiori, uscire da scuola e non battere più un chiodo praticamente vita natural durante.

il seduttore non è figo, al limite sarebbe strafigo, il seduttore ha classe fascino carisma 24 ore al giorno, non ha una maschera un voler sembrare figo a tutti:

il seduttore è figo solo per le ragazze giuste di alto livello che gli interessano, per il resto del mondo spesso non lo è, talvolta può pure essere definito strano(o ridicolo) dalla massa che non capisce, ma le donne Top lo riconosceranno anche vestito di stracci.

Avere uno stile che seduce è ancora meglio, ma ripeto non sono gli abiti che lo fanno quello che è:

perché un look seduca le ragazze più belle ed intelligenti è necessario che l’esterno rispecchi quanto vi è all’interno, altrimenti è solo un guscio vuoto in una bella confezione.

 

Come vieni percepito dalle ragazze: Carisma, Fascino, Classe e tanto altro…

 

Lascia un commento