Come Capire se Piaci ad una Ragazza: I Segnali che non mentono

Come capire se piaci ad una ragazza è una domanda universale che attanaglia la mente e talvolta il cuore di Introversi, estroversi e pure gli appena scoperti ambiversi.

Dovrebbe essere una valutazione abbastanza facile questa, in fondo se le piaccio dovrebbe venirmi più vicino, dimostrarsi interessata, cercare di parlarmi, guardarmi di continuo e tante altre belle cose che ho visto pure nel Post “Come capire se piaci ad un ragazzo“.

No, no, le cose non stanno così, seppur alcuni uomini come te e me, cioè orientati internamente tendano a esprimere poco all’esterno i sentimenti, emozioni, è sempre robetta da nulla, davvero un qualcosa di trascurabile rispetto a ciò che sono in grado di fare alcune ragazze belle, in particolare quelle che ci assomigliano come carattere, quindi Introverse o che sfociano nella timidezza.

Alcune arrivano a fare cose impensabili e di frequente all’opposto di quello che a rigor di logica dovrebbe essere il suo comportamento quando una lei è attratta da te:

proprio il suo trattarti da merdina secca è indice della sua attrazione nei tuoi confronti e quindi puoi capire se piaci ad una ragazza oppure no.

La sfortuna vuole che pure nel caso dove non ti considera per niente perché le stai antipatico, ti considera brutto stupido sfigato morto di figa, palloso, ecc. ecc. il suo comportamento visto dall’esterno sarà identico a quando è un metodo, una finzione per dissimulare la sua attrazione verso di te.

 

Come Capire Se Piaci Ad Una Ragazza

Quali sono i suoi veri sentimenti nel caso sopra esposto è intuibile in modo più facile togliendo di mezzo il controllo sociale:

il suo dissimulare ciò che prova ha come ragione di essere non solo nasconderlo a te, anzi potrebbe in molti casi volertelo mostrare che le piaci, ma di frequente non vuole farsene accorgere dal resto del mondo.

In particolare il gruppo allargato di “amiche“, compagne di Università, colleghe di lavoro, ecc. ecc. sono le prime persone a cui potrebbe non voler far sapere, per ben più di una ragione:

  • Sei superfigo: di sicuro qualche stronzetta verrà a sbattertela nel muso per fregare lei.

  • Sei un morto di figa già zombie: il gruppo la prenderà per il culo di brutto(ma davvero ti piace quello?, Ma non lo vedi che è sfigato tra gli sfigati ecc. ecc.)

  • Tu hai i soldi le diranno che si vende.

  • Se non hai i soldi e sei spiantato gli diranno che è cascata davvero in basso, anzi sta addirittura scavando…

  • Ecc. ecc.

Questi comportamenti-suggerimenti non cambiano di una virgola ciò che prova verso di te, semmai talvolta rafforzano la sua decisione che gli piaci e vuole te:

l’amore travagliato ostacolato dal resto del mondo, aumenta d’intensità e poi alla fine come ci ripetono libri films e storie varie ovunque…

L'Amore Vince Sempre(quando non perde). Condividi il Tweet

 

Quando Capisci Se Piaci A Una Ragazza: arrivi per ultimo…

Avrai notato di sicuro più volte su di te o su gente che conosci come l’oggetto delle attenzioni di una ragazza sia l’ultimo ad accorgersi di questo fatto:

comportamenti ed azioni che a un osservatore esterno sono indizi, anzi prove inequivocabili, diventano semplici coincidenze nella tua mente, oppure prendono il significato opposto di quello desiderato.

Tipico pensiero di un ragazzo quando deve capire se piace ad una lei:

I giorni pari sembra attirata da me, quelli dispari non mi considera nemmeno di striscio!

A cose normali se piaci o no a una ragazza dovrebbe essere cosa semplice da capire per chi ha un minimo di esperienza con il mondo femminile, in particolare quando con tale ragazza ci parli, mentre risulta un attimo più complicato quando ti ha preso di mira qualcuna che non conosci direttamente.

Per le ragazze l’inverso, cioè il come capire se piaci ad un ragazzo o a un uomo è ancora più difficile per via del problema fame nel mondo.

Come capire se piaci ad una ragazza: gli anni “50 sono passati da un po’

Riporto da sito famosissimo su come fare ad accorgersi che piaci a lei:

Il rossetto: fai attenzione al rossetto, potrebbe metterlo ogni volta che sa che ti vedrà o addirittura metterselo davanti a te!”

Rimango sbalordito da questa cosa, questo genio è anni luce avanti, ci dice anche che potrebbe toccarci la spalla, il braccio e in certi casi pure una bella tastata di palle per sentire se oltre al fumo c’è l’arrosto!

La tastata of the Balls l’ho messa io, il genio questa cosa non la sapeva ancora…

Un’ultima perla e poi torniamo seri:

se tocca i suoi capelli e ci gioca arricciolandoli, dice lui che è cotta di te, oppure ha un tick nervoso o una numerosa colonia di pidocchi aggiungo io.

La quasi totalità di comportamenti e parole può significare una cosa come l’esatto contrario, capire se piaci ad una ragazza è questione di esperienza, attenzione e valutazione della situazione.

 

Come capire se piaci a una Donna: segnali ok gli piaci.

Come capire se piaci ad una ragazza: la risata.

Uno dei segnali più sinceri da parte di lei è la risata:

se ride quando le tue battute di spirito fanno piangere, ci sono solo un paio di casi:

  1. gli piaci

  2. è cerebrolesa e ride sempre.

Il suo sforzarsi di ridere alle tue uscite purtroppo non divertenti, è un voler non farti passare male, vuole risparmiarti l’imbarazzo che nessuno ride a quello che dici.

Questo suo bel gesto non è un lasciapassare per continuare a sparare freddure per tutta la serata, altrimenti lei smette all’improvviso di ridere e capisce immancabilmente che ti sei scordato di accendere il cervello, mentre lei giura a se stessa che non ti vorrà più vicino di 3 metri per tutti i secoli dei secoli… Augh Manitù pensaci tu!

 

Piacere a una Ragazza e Linguaggio del Corpo: utile ma in parte manipolabile

Molti “guru” auto celebrati della seduzione ripetono come un mantra buddista le solite frasi:

  • il linguaggio del corpo non mente

Certo che non mente nel farti capire se quella bella ragazza Strafiga è attirata verso di te, del resto “The Body Signal” non mente mai…  a parte quando lo fa!

  • guarda dove puntano i suoi piedi

  • si tocca i capelli

  • scopre il collo

  • ti tocca

  • lo sguardo(quasi lo dimenticavo)L’occhio traditore della PNL

  • Labbra e bocca

Come capire se gli piaci: ragazza con maschera sexy e dito in bocca

Bene ora sei a posto, sai il linguaggio non verbale e quindi non fallirai mai nel riconoscere se piaci a una ragazza donna che sia.

In teoria può pure essere vero, nella seduzione pratica di ogni giorno è un gran casino:

prova ad avere a che fare con una ragazza timida e riservata e poi vediamo quanti segnali e/o linguaggio del corpo esplicito ti dimostra, in particolare se la incroci sempre e solo in posti dove c’è forte controllo sociale(scuola, amici, feste ecc. ecc.).

Il linguaggio del corpo, le macro-espressioni fino alle micro-espressioni possono essere fatte non dico a comando, ma con un certo impegno nella direzione che uno o una come in questo caso desidera.

Il trucco non è tentare di controllare i centinaia d muscoli coinvolti della faccia, quanto ”ingannare” il cervello che li comanda tutti i muscoli responsabili.

 

Piacere a una Ragazza: attento alle Coincidenze…

Sei appena entrato in quel locale trendy in culo al mondo che non conosce nessuno, e appena entrato incontri lei che esordisce ma cosa fai qui anche tu, ma guarda che coincidenza!

Per favore accendi il cervello, il suo dirti che è una coincidenza è per farti notare che non lo è manco per niente:

ha convinto la sua amica del cuore e si è ricordata che una volta le hai detto che tutti i 3° Venerdi del mese vai in questo localino sconosciuto ai più dove fanno musica ok.

Quando hai a che fare con le ragazze accade in una certa misura sempre l’aumento delle coincidenze di incontrarle nei posti che frequenti, del resto lo fanno anche ragazzi e uomini  ogni santo giorno che gli piace una di andare dove lei va o è probabile che vada.

Se lo fanno tutti e tutte qual è la differenza per le ragazze più simili a te, con carattere introverso o spinto nella timidezza?

Molto semplice, se una ragazza più spigliata e socialona estroversa può darti anche altri segnali molto palesi, il tipo di ragazza così stile tua copia orientata all’interno, le coincidenze sono spesso l’unico segnale abbastanza “chiaro” che mai ti darà!

Quindi attenzione al numero delle volte che la incontri soprattutto quelle frutto di strane coincidenze, in orari e posti dove lei prima non andava mai:

se non ti è chiaro te lo dico, ora ci va per vedere te.

Piacere a una Ragazza: attento alle Coincidenze...

Ottieni la prova decisiva per capire se le piaci:

Quando non riesci a “leggere” bene lei è ora di darsi una mossa e forzare l’azione, è probabile che lei sta aspettando proprio questo per palesare le sue intenzioni.

Torniamo all’inizio con il fatto che questa ragazza, questa dolce donzella facente parte delle ragazze strafighe ti piace da morire e quindi vuoi capire se corrisponde almeno un po’ questa emozione oppure le sei indifferente, una semplice merdina secca da scansare mentre passa.

Oltre che bella è pure molto riservata, introversa puoi dire, ecco che la sua aspettativa di uomo che le piace, la sua storia d’amore ideale non comprende di certo il fatto di dover fare tutto lei:

se vuoi sapere qualcosa devi muovere il tuo culetto e andare tu da lei, non di certo il contrario.

Agire e basta non sempre è sufficente:

nella sua storia ideale non vi è solo il fatto che è l’uomo a doversi dare da fare, ma ben più difficile è dover intuire come si deve muovere l’uomo giusto per essere perfetto e quindi sbloccare lei.

Ogni uomo donna bambino sul pianeta si sente speciale, ma le donne mediamente di più, se poi sono anche ragazze belle allora sono speciali e pezzi molto rari, infine se hanno una predisposizione introversa sono speciali e pezzi unici, nessuno riesce a comprenderle:

questo è il tuo ”lavoro”, se le fai sentire comprese azzeccando come ti devi muovere in seduzione le hai già sedotte!

A onor del vero, le hai più che conquistate, le hai sovente fatte ”innamorare”, del resto quando sei l’unico al mondo che la capisce, come può una donna essere attirata verso altri uomini!

 

Il cavaliere misterioso la prende senza dover dire niente

Non c’è niente da dire perché entrambi lo sanno che sono fatti l’uno per l’altro/a.

Il suo essere come noi introversa la porta facilmente a idealizzare le cose e considerata la maggior vivida fantasia delle ragazze il suo uomo ideale è un misto di principe cavaliere nero misterioso e figo che come lei parla poco dato che vi è una connessione di spirito ben più profonda.

Condizione base del prendersela e portarla via è essere dove lei è:

lei si aspetta che tu vada da lei e gli fai sapere che ti piace non poco, i comportamenti ultra femministi di molte sottospecie di donne normalmente la toccano ben poco, vuole un uomo che sappia fare il suo “mestiere”.

Può o non può comunicarti anche il suo di interesse, ma il solo non scacciarti via subito come un insetto fastidioso è indice che le piaci almeno un po’:

Potrebbe essere che la tua manifestazione di volerla è troppo blanda o non è rientrata in quello che lei si aspettava-voleva da te, comunque se ancora sei con lei ti sta dando spazio possibilità di recuperare.

Spazio che di certo lei concede solo a qualcuno da cui si sente attratta, quindi:

Ritenta sarai più fortunato!

La frase da cioccolatino non è il miglior percorso per creare o far crescere in lei il desiderio di te:

sei ragionevolmente sicuro che lei ha capito in modo chiaro che le piaci?

Ora sta a lei farti capire il suo di interesse.

Non sarà una cosa plateale o sbalorditiva, saranno tanti piccoli segnali che cercano di palesarti che si, le piaci anche tu puoi continuare a sedurla, le porte sono aperte.

 

Cosa non fare mai: Dichiarazioni d’Amore

dichiarazioni d'amore: come capire se piaci a una donna

Niente dichiarazioni ‘Ti Amo’ in nessuna situazione!

Comunicare il proprio interesse, il fatto che lei ti piace deve sempre essere fatto senza dichiarazioni patetiche d’amore che se talvolta producono effetti positivi nel breve termine, sono sempre dannosi per te e per la relazione appena fuori dai primi felici giorni Amore-Cuore.

 

Quale comportamento Tenere quando non sai se piaci ad una ragazza…

Agisci sempre come se tu fossi sicura che è cotta persa, innamorata fradicia di te.

Ok, forse ho esagerato, ma nel dubbio pensa sempre che gli piaci, che hai delle possibilità:

se sbagli e non ti si fila per niente, poco male, non è che finisce la tua carriera di seduttore per questo piccolo errore di valutazione, ma…

Mettiamo che pensi e credi con forza che lei non ti si fila per niente:

tu ci sbavi e ti masturbi continuamente su di lei, ma lei sei sicuro che manco ti vede, le sei più che trasparente, sei non esistente!

Metti che dopo 10 anni scopri che ti sbagliavi!

Va bene anche dopo un anno:

ormai l’attrazione per te è sfumata, visto che non hai fatto niente per farla fiorire e lei giustamente si è orientata verso qualche maschio più sveglio di te!

Come vedi sbagliarsi in questi casi è doloroso, relazioni, storie, posizioni sessuali da provare insieme con lei che sono sfumate per una tua semplice indecisione.

In questo caso il detto “ogni lasciata è persa” ha il suo perché:

per uno scherzo del destino vi è stato un momento in cui ti piaceva lei e lei piaceva a te, il tuo ruolo di Uomo era di accertarsi di questo.

Non lo hai fatto e ora la magia bè andata per sempre non si ripresenterà un’altra volta con la stessa o con le stesse belle donne.

 

I vantaggi del pensare che lei è attirata verso di te…

Ripeto:

comportati come fosse chiaro che lei ha un occhio di riguardo nei tuoi confronti rispetto agli altri maschi presenti:

tieni però a mente che ancora è cosa incerta, certo gli piaci ma ci vuole di più, devi comportarti da Seduttore non da morto di figa all’ultimo stadio.

Seguo tale metodo ma ho ragione una volta su cento…

E ti sembra niente questo?

Piaci a poche ragazze, se pure quelle rare su cui fai presa non gli dai spago, non agisci perché nemmeno te ne accorgi, rimarrai sfigato a vita!

Anche fosse una su di un milione varrebbe ugualmente la pena di comportarsi così.

In ultimo vi è un’altra potente molla che al momento attuale ti è difficile comprendere, ma con il tempo lo farai:

comportarsi come se fosse vero che lei è attratta da te, fa in alcuni casi rendere vera la cosa anche quando in origine non lo era.

 

Come capire se piaci ad una ragazza bellissima ha tante sfumature…

Ho appena scalfito la superficie di questo immenso argomento sempre caro a tutti i maschi, che comprende infinite variazioni che solo per citarne alcune sono:

  • Come capire se piaci a una ragazza timida

  • Sapere se una ragazza è attratta da te sessualmente.

  • Scoprire se gli piaci anche se non ti fila per niente.

  • Riuscire a capire se gli piaci davvero o è solo gentile di natura.

  • Distinguere se è una ragazza molto estroversa e quindi si comporta così con tutti o solo con te perché gli piaci.

  • Capire se non ti fila per niente perché gli fai schifo, oppure è una timida pazzesca.

  • Attirata da te o ti sta solo dando il permesso di corteggiarla

  • Vuole il tuo cervello o il tuo pis-olo nano di gesso che hai in giardino

Quale che sia il caso, ricordati il capitolo poco sopra:

dai per scontato che gli piaci, ma c’è ancora molto lavoro da fare se vuoi averci una storia più o meno lunga.

L’argomento di riuscire a capire il suo interesse nei tuoi confronti  non si esaurisce di certo con queste poche righe, quindi nel tempo tornerò ad integrare questa pagina, oppure ne parlerò da altre angolazioni in altri Post sempre su Fire of Man.

Sergio

fireofman[at]fireofman.com

Oppure:

sergio[at]fireofman.com

 

 

Introversi Esclusivi

Sicuro? Meglio pochi ma buoni!

solo qualche secondo...

La tua avventura è iniziata!

 

Come capire se piaci a una ragazza dai Lunghi capelli al vento stile Medusa dell'antica Grecia.

Non sono proprio neri come piacciono a me i capelli, ma qualche eccezione ci sta sempre bene…

Lascia un commento