Come avere successo grazie a Power Pose

La psicologa Amy Cuddy ha forse scoperto qualcosa di incredibile…

Giorni fa nel post Dallo stress al conversare… vi ho parlato di una tecnica che sembra incrementare in maniera spaventosa le nostre probabilità di successo.

Il nome della tecnica è “Power Pose”, mentre la sua portavoce è la psicologa sociale Amy Cuddy e questo è il link al Ted conference da lei tenuto tempo fa:

Your body languages shapes who you areVi consiglio di guardarlo, è istruttivo, logicamente in inglese ma ci sono anche i sottotitoli per chi non comprende bene la lingua.
In pratica si è visto che assumere posizioni dette di potere incrementa:

  1. il livello di Testosterone,

  2. abbassa i livelli di cortisolo nel sangue,

riducendo di conseguenza la sensazione di stress percepita.

Sai che ce ne frega, dirà qualcuno, invece c’importa e molto:

l’aumento di testosterone è sempre un bene per un uomo, inoltre incrementa le probabilità di successo prima di eventi socialmente importanti, come un colloquio di lavoro per essere assunti, la chiusura di un contratto o andare a conoscere una ragazza

Tutte attività importanti e che c’interessano da vicino, visto che dai risultati sperimentati finora, fare due minuti di ‘Power pose’ in bagno o altri posti privati poco prima di un evento importante, aumenta le possibilità di esito favorevole fino al 50% non vedo perchè non provare.

Nella realtà l’incremento nei risultati è maggiore, dato che solitamente prima di questi eventi noi tendiamo ad assumere inconsapevolmente posizioni completamente opposte, non neutre, ma contrarie.
Pensate un attimo all’ultima volta che avete visto tre persone in sala d’attesa per un intervista di assunzione:

uno sta piegato nella sedia che si rilegge gli appunti, l’altro in un angolo con braccia incrociate e capo basso, il terzo magari accovacciato con testa tra le mani.

Tutte posizioni che non sono neutre ma opposte al ‘Power Pose’, che tendono quindi a far diminuire il testosterone in circolo e allo stesso tempo produrre cortisolo che è il responsabile dello stress.
Quale peggiore combinazione per presentare le nostre qualità, certo non riusciremo a sostenere l’intervista di lavoro al meglio.

L’aumento di testosterone fa crescere naturalmente nostri social skills perchè aumenta la confidenza in noi stessi, la nostra autostima, quindi senza fatica alcuna saremo più sciolti nel parlare, la presentazione che faremo sia di un progetto o di noi stessi sarà migliore, più autorevole e dato che per primi siamo noi a crederci, ci crederà senza sforzo anche il nostro interlocutore, uomo o donna che sia.

Da non sottovalutare è anche la riduzione dello stress, tantissime persone super preparate sotto-performano in esami valutazioni o situazioni simili proprio per un livello di stress troppo alto, dato dall’importanza attribuita all’evento.

Grazie a Power Pose si abbassa il cortisolo scende lo stress, semplice ed economico.

Non vi dico che funziona, vi dico provate e vedete, bastano due minuti, non sono molti, magari vi siete preparati per giorni studiando a casa, se due minuti possono avere così tanta influenza, la chance che offre è troppo grande per riderci sopra a priori senza provarla prima.

Vuoi consigli Free su come avere più Successo?

Iscriviti al club di Fire Of Man  è completamente Free

fireofman@fireofman.com

 

Fonti:

Harvard University “The Benefit of Power Posing Before a High-Stakes social Evaluation”

dash.harvard.edu/handle/1/9547823

Ted conferences:

Your body language shapes who you are

 

AGGIORNAMENTO 25 APRILE 2018

Varie fonti universitarie smentiscono i risultati sull’aumento di Testosterone grazie a Power Pose:

Come abbiamo visto il Metodo scientifico o sperimentale, impone che ogni esperimento sia replicabile da altri e se la teoria è corretta dare gli stessi risultati.

Dai vari tentativi fatti per replicare gli esperimenti fatti dalla psicologa Amy Cuddy e da lei illustrati in un TED tra i più visti di sempre, sembra che non sia così:

nessuna prova ne in un senso né in un altro, se non esperimenti originali fatti forse con poco rigore scientifico.

Non so cosa pensare, l’idea mi piaceva, vedremo il tempo ed altri esperimenti cosa diranno, di sicuro se uno ci crede che aumentano le sue probabilità funziona, ma questa è semplice autosuggestione e profezia autoavverante, esistono da sempre.

Qui si parlava proprio di aumento di Testosterone che a noi ometti ci interessa davvero molto!

Peccato…

Lascia un commento