Chi non lo Prova non sa che Gioia ti da Dentro… (aggiornato)

La frase del titolo è presa da una vecchia semisconosciuta canzone di Roberto Vecchioni, per la precisione “Il Suonatore è Stanco“, ma Chi non lo prova non sa che gioia ti da dentro, è la frase perfetta per ciò che fa il Seduttore, l’evoluzione da uomo normale, anche un po’ bruttino a vedersi a Uomo che incanta e Seduce ragazze belle e bellissime, dentro e fuori.

La Gioia Dentro è la massima Possibile

Niente può superare la gioia di cambiare la realtà in modo a te favorevole con le bellissime donne che incontri ogni giorno nei luoghi che attraversi nel vivere quotidiano.

Proprio ogni giorno no, per incontrare di continuo donne bellissime a vedersi l’italia non è proprio il paese perfetto:

sono migliorate di molto le “Italiane” sia per comportamento che per bellezza pura, questo va detto.

Una marea di uomini che guardano fuori dai confini nazionali e che a priori nemmeno considerano le italiane, una crisi strutturale che gli ha fatto abbassare le pretese socioeconomiche di “io sono figa e tu mi devi mantenere come una principessa”, più un’attitudine maschile di profonda repulsione al matrimonio, ha reso varie Italiane più attive nella seduzione, senza dover aspettare il passare del trentesimo anno di età.

Allo stesso tempo centinaia di migliaia di ragazze straniere sposate con italiani ha permesso di migliorare in modo notevole la razza, in particolare per quanto riguarda il culo basso, altezza e bellezza complessiva.

Torno a bomba(rdare) come diceva Bush, il passare da perfetti sconosciuti a un uomo e una donna che parlano insieme attenti l’uno all’altro e al nascere di un’attrazione non mediata da regole della società o valori morali dovrei non dovrei, è la massima gioia possibile.

 

Ma Quale Gioia, alla fine le Donne vengono a noia…

Chi dice questo non sa di cosa parla, sputa sentenze perché purtroppo ha la bocca, ma i suoi sono grugniti non sentenze con un senso logico e un valore.

Ti dico che è così, decine, centinaia se non migliaia di uomini super popolari tra le donne hanno parlato di questo fenomeno.

Che questa cagata di frase sia stata pronunciata in qualche intervista da cantanti o playboy del quartierino spesso rivelatisi poi dei Pay-boy, non vuol certo dire che questo sia vero:

anche se lo fosse vero, sarebbe un problema della massa decerebrata, per favore non includere me e tanti altri Uomini come me che sono, siamo di un’altra e superiore specie.

Vedo se riesco a rendere semplice il concetto, che del resto lo è, ma senza neuroni come molti uomini risulta difficile capire anche le basilari nozioni.

Partiamo dai cantanti, le centinaia di migliaia di donne con cui hanno avuto rapporti sessuali, sono proprio quello:

rapporti sessuali.

 

Mi sono scopata il chitarrista della famosa Band ”La topa mi viene a noia”

A molti uomini piace scoparsi una famosa, anzi come hai purtroppo letto qui su FireOfMan, la maggioranza degli uomini è interessata al raccontarlo, più che al farlo davvero(il mondo è a rovescio non poco).

Perché le donne devono essere da meno, anche a loro piace scopare con uno famoso!

Nessuna gioia, nessun desiderio, nessun cambiare la realtà, nessun sedu-cere in modo di attirare a se la donna che piace:

lei e soltanto lei, nessun altra può prendere il suo posto in tali istanti, in questi rari momenti vissuti a dimensioni più elevate.

Le band musicali seducono grazie al loro essere famosi e la traslazione dell’emozione dalle canzoni alle persone del gruppo, cosa questa molto frequente tra le ragazze giovani ma non solo loro.

Altro personaggio da non ascoltare sono i Playboy o Payboy:

gente che seduce in modo seriale ripetendo gli stessi comportamenti, non amano l’incontro, l’attrazione, la seduzione, il forte desiderio, curiosità di conoscere meglio tale e solo lei donna, quanto amano solo se stessi e vogliono provarlo al mondo seducendo quante più ragazze bellissime senza guardare a come sono dentro o la reazione che provocano dentro se.

 

Le emozioni del Seduttore sono intense e questa gioia è il massimo possibile!

Nella fine anno del 2019 ti avevo parlato di come vivono le emozioni seduttori e persone normali, estroversi e introversi, ho detto molto però lasciato al di fuori di proposito alcuni argomenti, tipo questo.

Lascia perdere vedere il Grand Canyon o le Piramidi almeno una volta nella vita, sono tutte cose all’esterno, fuori da te:

la vera gioia, la massima soddisfazione possibile non può che essere dentro di te, non di certo fuori!

Ti ricordo che se mi leggi è perché con buona probabilità sei un Uomo Introverso come del resto lo sono io:

l’immensa grandezza e meraviglia dell’Universo è dentro di te, fa parte di te, non è condizionata solo dall’esterno e ciò che vi accade come invece avviene a molti estroversi.

Fermi tutti:

niente Disneyworld qui, il concetto è totalmente diverso.

Come no, non hai detto sopra che cambia ciò che accade all’esterno con lei?

Vorrei tanto sapere chi caxxo è che fa tutte queste domande e affermazioni stupide…

L’evento che accade all’esterno è nato dentro di te e si è poi fatto spazio dentro le emozioni di lei, nella sua parte atavica e ancestrale non mediata da morali attuali o passate.

Non esiste in lei un dovrei non dovrei, è pericoloso, è lo sconosciuto per antonomasia.

Questo avverrà dopo, a casa mentre ci ripensa, o con le amiche se ha l’ardire di raccontare loro cosa è accaduto:

di solito non dice niente a nessuno, è cosa sua privata personale, raccontarla la sminuirebbe non di poco.

 

Sapere il Futuro è di una noia mortale…

Salvo vincere alle scommesse o in Borsa se preferisci, conoscere alla perfezione il futuro è viverlo due volte, purtroppo entrambe miseri simulacri di cosa è vivere davvero.

Questi problemi affliggono chi è troppo:

troppo famoso, troppo ricco, troppo bello…

No troppo bello no, molte donne bellissime se ne fregano abbastanza se un uomo è molto bello, sarà una difficoltà in più non una meno.

Certo che possono scoparsi due al giorno o pure di più, ma:

chi scopa chi?

Lei scopa te o i soldi, fa sesso con la tua persona, con la tua essenza o con il tuo essere famoso, ricco ecc.

La storia di Don Juan è emblematica di questo:

nel momento in cui sapeva che lei era sedotta il suo desiderio per tale donna svaniva.

In fondo passato il momento di incertezza dove si chiedeva ce la farò a sedurre questa ragazza, il resto era semplice routine:

cose a ben vedere pure noiose quando le hai fatte centinaia di volte.

 

Chi non lo prova non sa che gioia ti da dentro…

Levate di mezzo le imitazioni passiamo alla cosa vera, alla gioia del seduttore, del suo essere aperto non a sedurre quanto alla seduzione.

Seduzione dove seduce e viene sedotto, semplice incontro di anime simili che se le condizioni sono giuste faranno un piccolo passo di strada insieme, non importa quanto lunga, va bene un anno come poche ore.

La seduzione è fuori dal tempo, mentre non lo è l’amore comunemente inteso.

Se ancora stai pensando, non stai seducendo, peggio ancora:

non sei un Seduttore!

 

 

 

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other