La camicia, i suoi bottoni: la seduzione ha classe

L’estate a portata di mano ed il caldo che avanza non devono distrarci dall’avere stile

Sapete ormai che amo le camicie, ne ho molte e le indosso praticamente sempre, nonostante poco tempo fa abbia pubblicizzato platealmente le henley Shirt che hanno un buon Look, quando si tratta di me ricado sempre nelle vecchie buone abitudini:

la camicia.

Senza considerare che togliersi una maglietta per quanto sexy e con i bottoni come la Henley e sbottonare, o meglio ancora farsi sbottonare una camicia da lei, sono due attività a completamente diverso tasso erotico.

Erodoto disse che quando la donna si spoglia della camicia si spoglia della vergogna – Presa l’Olanda – facilmente vassi – alla conquista dei paesi bassi ”
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (pubblicato postumo)

Se qualcuno di voi non ha capito cosa vuol dire, per favore smetta di leggere, deve prima tornare all’ abc della seduzione(suggerimento: è  un gioco di parole e significati).

Torniamo però alla camicia da uomo, quella che c’interessa indossare che si distingue per i bottoni presenti sulla parte destra, forse retaggio militare di sfoderare la spada da sinistra verso destra con minore rischio di impigliarsi nell’atto con grande rischio per la salute.

Forse tradizione delle ricche nobildonne, le uniche che si potevano permettere gli antichi costosi bottoni che non si vestivano mai da sole, ma avevano uno stuolo di serve per questo, le quali essendo destre abbottonavano meglio a sinistra.

Forse ambedue le cose o addirittura una leggenda parla di Napoleone che stufo di vedersi prendere in giro copiato nel suo gesto caratteristico dalle signore, abbia ordinato i bottoni a sinistra per il sesso debole(forse una volta, ora ci sono certe ciccione in giro…).

Quest’ultima mi sembra una cazzata galattica, ma tant’è ve l’ho detta.

Torniamo a noi, d’estate con il caldo un’attenta scelta dei materiali ci permette una freschezza difficilmente raggiungibile con le t-shirt, inoltre data la calura è permesso allargare un attimo la misura indossabile, diciamo di una taglia al massimo, altrimenti cadiamo nel ridicolo.

Sempre a proposito di ridicolo, ricordo che i bottoni non si sganciano in numero superiore a tre; perché è maleducazione, villania e potrebbe anche fare abbastanza schifo vedere i petti villosi di altri uomini.

In realtà il petto villoso fa schifo anche se è di una donna, forse di più…

Vediamo le regole del thumb cioè del pollice o dell’uno, cioè nel dubbio si sceglie quello senza pensarci:

In ambienti formali lavorativi un bottone massimo due con il caldo o in ambienti più rilassati sono lo standard, mentre nella vita normale viene considerato normale il due bottoni sganciati, mentre il terzo solo in caso di molto caldo.

Sul fatto di portare la camo

icia fuori o dentro i pantaloni, dipende da voi, dal momento della giornata e molto dalla camicia stessa:

alcune sono fatte per essere portate dentro, non ammettono alternative, salvo quando le indossa lei…

Altre nascono per stare fuori, ma ricordate che:

a) se sono lunghe vi coprono cintura e pacco

b) Se sono corte vi si vede la pancia e non ci voglio neanche pensare ad un caso simile

c) Vista la moda imperante anche tra le donne di guardare ed apprezzare i culi degli uomini(abitudine presa dalla moda gay probabilmente) se è lunga copre il vostro culo che se lo avete bello è male, se lo avete sfatto è un gran bene.

Per chiudere vi ricordo che quando dentro ai pantaloni:

la linea dei bottoni porta naturalmente l’occhio della donna verso il vostro pacco

Tutto bene, tutto bello, scegliamo le camicie ad occhi chiusi?

Purtroppo no, la camicia ha il grande enorme difetto che deve essere stirata fresca e pulita per dare il suo massimo il che detto in modo leggero:

è una gran rottura di coglioni!

Per i single è un’enorme dilemma, cosa fare, stirarla da se, portarla in lavanderia che costa un botto, oppure vedere di trovare qualche rara vecchietta che per qualche ora a settimana vi stira le 20/50 camicie al mese che una vita molto attiva è capace di sporcare?

Molti senza neanche pensarci optano per le T-shirt, ecco perché chi indossa una camicia fresca, pulita e stirata si distingue ancora di più!

Un’amante cessa d’esser tale quando comincia a stirarci le camicie.”
  (Roberto Gervaso)

 

P.S,

chiedo scusa per il ritardo, ero strasicuro di aver pigiato il tasto “pubblica” prima di uscire ierisera, invece stamani ho visto che così non era, sorry for that!

Sergio

sergio@fireofman.com

www.fireofman.com

 

Lascia un commento