Altezza Mezza Bellezza per Uomini e Donne: cosa cambia in seduzione

Altezza mezza bellezza: cosa c’è di vero e cosa no in questo famoso detto popolare.

Ho alcuni amici non molto alti che se ne fanno un cruccio, altri pur molto bassi se ne sbattono alla grande ed altri ancora come me che alto sono(oltre 180 cm), i quali tendono a non pensarci, dato che è scontato essere così.

Quanto incide davvero il fattore altezza uomo nella scelta delle donne?
A parole incide molto, rispondendo ai vari sondaggi tre quarti delle donne risponde che non vuole partner più bassi di quanto sono alte loro.

Altezza Mezza Bellezza

Perché le ragazze lo vogliono lungo, l’uomo intendo…

Per una ragazza, per una donna avere un uomo più basso vuol dire rinunciare ad una componente base della moderna femminilità:

i tacchi alti diventano quasiproibiti e non è un sacrificio da poco, soprattutto con quel magnifico effetto aumento-ficaggine che hanno di:

  • alzare il culo e spingerlo in fuori;
  • per non parlare delle gambe,
  • le calze,
  • le gonne di qualsiasi lunghezza,
  • il tubino nero che senza High heels ma cosa lo compro a fare…
High heels: Altezza mezza bellezza ed i Tacchi alti...

High heels: Altezza mezza bellezza ed i Tacchi alti…

Altezza mezza bellezza, situazione e realtà:

Dato che in Italia le donne alte sono una minoranza non dovrebbe essere un grande problema trovare donne sotto il metro e settanta:
certo è che il sabato sera con tutte le ragazze sui trampoli, chi non supera di molto il metro e sessanta si sente in un certo qual modo menomato.

Le statistiche ci dicono che la giusta differenza di altezza sono dodici cm:

WoW, sono gli stessi dodici cm della lunghezza media mondiale del pisello

In Italia un uomo sopra il metro e settanta non dovrebbe avere grandi problemi visto che nello stivale le donne alte un metro e sessanta o meno, ce ne sono quante uno ne vuole, semmai sono quelle alte sopra il metro e settanta che mancano.

Chiariamo prima di tutto che ben più importanti dell’altezza totale sono le proporzioni, quelle sono determinanti per decidere la vostra ed altrui bellezza.

Detto questo  e quindi stabilito che le proporzioni siano giuste,  più una cosa è alta più fa figura, inutile negarlo e chi ripete ossessivamente che nelle botti piccole c’è il vino buono, cerca solo di auto-consolarsi.
Inoltre per un uomo avere un altezza superiore agli altri maschi presenti gli permette di essere notato prima da eventuali ragazze ed esprimere anche inconsciamente, una maggiore autorevolezza a parità di tutte le altre condizioni.

Essere troppo alti però non è un bene neanche quello, soprattutto se non sapete giocare bene a qualche sport:
andarsene in giro con persone e ragazze di 20 cm più bassi di voi farà sembrare voi come quelli strani, inoltre molte ragazze si sentono intimiditi dall’esagerato differenziale altezza.

Essere bassi in barba all’altezza mezza bellezza ha pure i suoi vantaggi:

A chi interessano le diciottenni o ventenni che siano, non molto mature intellettivamente, la bassa altezza favorisce il contatto e il mettersi al loro livello.
Questo accade perché la prima condizione visiva è soddisfatta, quindi è più facile essere inseriti nel gruppo senza problemi, anche se vi sono molti anni di differenza.
Certo che lei sa che sei molto più grande, ma ci deve pensare per ricordarlo, quando tu sei molto alto il “promemoria altezza” è continuo.
Molti seduttori che ho conosciuto, specializzati in donne di questo tipo non avevano un’altezza di molto superiore al metro e settanta, spesso anche meno.
Come sempre se in certe cose c’è uno svantaggio, si può sempre trovare dei lati in cui questo può essere usato a proprio favore:

“Altezza Mezza Bellezza” uno sguardo fuori:

Abbiamo detto all’inizio che le donne preferiscono l’uomo più alto, almeno a parole, ma è poi così vero nella realtà?

Si, è vero perché di media l’uomo è più alto della donna e quindi nei grandi numeri sarà lui più alto, questo non vuol dire che non esistono centinaia e migliaia di casi in cui questa condizione non viene rispettata:
sia questo per una notte o per matrimonio(divorzio) che sia.

Avere un’ideale di uomo o di donna è un conto, la realtà è sempre molto più variegata ed interessante.

Se andiamo a vedere l’ideale di un uomo avremo:

1) la top model da sfoggiare in società.

2) la massaia in cucina.

3) la pornostar a letto, magari anche due pornostar a letto.

Quello sopra è l’ideale,in realtà quella con cui tale sognatore si fidanza e si sposa, è un misto più o meno veritiero(di solito meno) di queste tre qualità ideali.

Vedendolo dal punto di vista femminile avremo:

a) il manager e/o imprenditore brillante che le fa omaggio della carta di credito illimitata, per far crepare d’invidia le amiche.

b) il padre di famiglia perfetto che cambia i pannolini e lava i piatti (vero maschiopentito) senza lamentarsi.

c) lo stallone alto bello ed avventuroso, bravissimo e ben dotato a letto.

Nella realtà quello che ottiene è una misera imitazione di una di queste versioni, ma nonostante tutto è spesso innamorata e contenta ugualmente almeno per i primi tempi…

Quindi chiarito che un conto è il desiderio, la donna perfetta, il sogno dell’uomo ideale, un conto è la realtà delle cose, scopriamo che unito alle proporzioni quello che conta è la nostra autostima.

Autostima che è specchio del nostro valore più lo status sociale e soprattutto la nostra capacità di attirare l’iniziale curiosità della donna e trasformarla in attrazione seduzione.

Quando il cervello femminile smette di funzionare(non gli ci vuole molto…), altezza mezza bellezza non vale più niente, sarà il cuore, la pancia a comandare le sue scelte, quindi l’altezza come del resto la bellezza maschile conterà sempre di meno e potremo avere relazioni od avventure con donne di qualsiasi statura vogliamo.

Altezza delle donne e successo planetario

Per quanto riguarda le donne, molte star della musica e dello schermo piccolo e grande sono delle vere tappette, osannate ed amate da milioni di fans che ci si segano(si fanno le seghe) sopra, quindi come sempre è un problema di percezione.

La bassa statura non è un limite al successo con i maschi:
del resto l’icona della femminilità per eccellenza Marilyn, la possiamo considerare alta con i suoi 166cm, rispetto ad Elizabeth Taylor di soli 157cm, Lady Gaga 155cm, Shakira di 157cm, mentre Madonna che ha lanciato mode a non finire è altissima, dato che quasi raggiunge la bionda M.M. con i suoi 164cm.

altezza mezza bellezza: marylin alta 166cm

 

Altezza Mezza Bellezza dal punto di vista maschile:

Anche tra le mie personali conoscenze ho amici alti che a parole mi dicono di preferire le piccole di statura perché a loro avviso sono più maneggevoli a letto.

I gusti personali non si discutono, però senza considerare il fatto che se non scopate al secondo piano di un letto a castello da bambini non vedo l’utilità di avere una molto bassa, questa è spesso una menzogna.

Quello che conta, se proprio vogliamo andare contro “altezza mezza bellezza” al limite è il peso, non l’altezza, dato che non è un ‘corpo morto’ da spostare di qua e di là, ma vivo e quindi partecipa, ha dei muscoli; non è uno scooter che si maneggia meglio nel traffico!

Dato che in Italia le alte sono poche, a parità di tutte le altre condizioni hanno più valore essendocene meno e quindi è più difficile averci relazioni, ecco perchè spesso il ‘si maneggiano meglio‘ delle donne basse è un semplice “La volpe e l’uva”.

Qualsiasi preferenza abbiate, nessuno può negare che le donne alte quando hanno belle gambe è davvero un bel vedere, mettetegli anche un bel paio di tacchi a spillo e sembrerà non finire mai la strada verso “l’oggetto del desiderio”.

Sergio
sergio@fireofman.com

P.S:
Quando parleremo di sesso vero e proprio e di come farlo vedremo perchè una “certa” altezza è molto importante per certe posizioni molto piacevoli.

P.S 2:

Da dove viene il detto Altezza mezza bellezza?

Nessuno lo sa ed anche se uno su dieci in Italia lo usa, wikipedia nel suo pietoso articolo dedicato a questo detto popolare va a ricercare gli immancabili greci perchè avevano gli dei alti…

Ma per piacere…

Lascia un commento