Monthly Archives: dicembre 2016

Cattivi propositi per il 2017…(ed oltre)

Published by:

volto di bella ragzza su fireofman

Cosa essere nel 2017, genio del crimine o politico che è (quasi?)uguale?

Solamente un 8% circa mantiene i suoi buoni propositi, certo le statistiche sono americane, ma non credo in Italia sian molto più alte, anzi a pensarci bene è più facile il contrario.. quindi proviamo a fare diversamente, facciamo che nel 2017 diventiamo cattivi, ma così cattivi che Cattivik quando ci vede si scansa dalla paura.
Forse copriremo in questo modo che il 99,99% riesce a mantenere i suoi cattivi propositi e magari, dico magari, forse, chissà, la vita ci migliora anche notevolmente, in fondo vediamo che più la gente è stronza e cattiva e meglio sembra andargli la vita, perché non provare anche noi?
Continue reading

Le buone azioni del 2016

Published by:

vecchia che fuma con corona di fiori rossa in testa

Storie da libro cuore (di pietra)

Come sapete il political correct, il mielismo diffuso, oh ma quanto sono bravo e buono e cazzate simili mi provocano terremoti intestinali spesso con mancato rispetto del senso unico obbligato(cioè il vomito), mentre le feste appena passate erano sopportabili solo da chi come me ha festeggiato i Saturnali(dove si balla,si canta si sta nudi e si scopa invece che messe e cazzate varie) e non il natale; a proposito ieri trovo un amico, persona intelligente e di successo economico(partendo da zero, vero self-made-man) che alla mia domanda come ha passato il natale mi risponde:
“meno male che è passato…”
Al che rispondo ridendo, ‘almeno lo spostassero verso Maggio Giugno, almeno in quel periodo vale la pena fare qualche giorno di festa e due donne in giro magari ci sono anche…’
Mi guarda ed aggiunge, ora ridendo anche lui:
“ma se lo abolissero del tutto, non staremo tutti meglio?
E giù a ridere entrambi come due stupidi, la gente ci guardava pure male, soprattutto una signora sui 130 anni per gamba che aveva sentito la conversazione grazie ad amplifon, sordi ma felici.
Continue reading

Carisma: serve poco per averne (poco)

Published by:

il carisma basta poco per averne

Il Carisma definito con solo due parole

Dato che il carisma è una qualità, un attributo, una dote o dono misurabile solo rispetto all’effetto prodotto sulle altre persone, risulta palese che come ci comportiamo in presenza di esse, incide e cambia in positivo o in negativo la percezione che loro avranno di noi.
Abbiamo visto in vari post su Fire of Man come la nostra voce, parole e struttura del discorso accompagnate da postura e movimenti coerenti ci fanno percepire come dotati di questa meravigliosa qualità, che a parte il fattore importantissimo con le donne soprattutto le top, c’aiuta(molto) anche in tutti(o quasi) gli altri settori della nostra vita.
Continue reading

Auto e seduzione: il futuro che (forse) ci aspetta

Published by:

il futuro dell'auto su fireofman.com

Qualche idea del futuro automobilistico con seduzione e lavoro ad essi collegati

Amo leggere fantascienza e quindi la tecnologia mi affascina, ma amo anche le cose vecchie, con una personalità ben definita, uscite si da una catena di montaggio, ma ognuna fatta da un uomo ancora, quindi con la sua unica storia e manualità; inoltre i segni del tempo su di essa, le riparazioni, le invenzioni e sotterfugi per continuare a farla andare nonostante gli anni rendono ogni esemplare unico ed irripetibile; oggetti si, ma oggetti a cui alla fine tendiamo inevitabilmente ad affezionarci, a diventare una piccola parte, quasi un’estensione di noi stessi.
Senza fare battute facili che l’auto è la rappresentazione fallica dell’uomo e più una la compra grande più ha problemi di invidia del pene o problemi di sottomisura, va sottolineato che l’auto, i motori come li intendiamo oggi stanno volgendo velocemente al termine e molti ancora non se ne sono neanche accorti.
Continue reading

Introversione e la Seduzione: La diversificazione della passera

Published by:

sfilata di modelle viste da dietro

Un approccio economico finanziario applicato alla topologia

La prima regola dell’investire in modo oculato i propri soldi è quello di diversificare i posti in cui metterli:
azioni, obbligazioni, immobili, liquidità ecc. ecc.
Pensandoci bene, se uno è single deve fare esattamente la stessa cosa:
mai investire troppo emozionalmente o altro su una singola donna, almeno fino a che non siamo sicuri che l’attrazione sia reciproca.
Questo perché oltre al fatto che aumentano e di molto le possibilità che almeno una(fra varie) contraccambi, risulta minore la pressione sulla singola, in questo modo aumenta la probabilità che il nostro comportamento assomigli di più a quello di un Seduttore che a quello di uno zerbino, il quale non avendo alternative pende(ed è in questo costretto) dalle labbra di una sola donna(volubile per definizione, in quanto essere di sesso femminile).
Continue reading