Monthly Archives: luglio 2016

Stile per il successo: quando comprare e quanto spendere.

Published by:

Un idea dei prezzi massimi da spendere per i vari capi del Look

Passato un po’ di tempo dai post sul Look, tempo che alcuni tra voi, complici le lunghe giornate, avranno utilizzato per seguire i consigli dati nell’articolo su come riordinare il proprio guardaroba che trovate a questo LINK è giunta l’ora di vedere cosa manca, quando comprare e soprattutto quanto spendere per avere una dotazione capi che ci consenta di affrontare ogni sfida, sia lavorativa che relazionale.
Il primo errore o meglio luogo comune, lo definirei addirittura un pregiudizio è che per vestire meglio si spende di più, certo i soldi aiutano, ma sono altre le caratteristiche importanti, si vedono ovunque gente che ha speso molto e non potrebbe vestire peggio.
Altri buttano letteralmente centinaia di euro inseguendo le mode per essere vestiti identici a centinaia di loro simili, non voglio dire decerebrati, ma con il cervello in modalità off.
Continue reading

Introversi ed estroversi, a chi è utile Fire Of Man?

Published by:

Qualcuno si chiede se la mia decisione di rivolgere la mia attenzione al mondo degli introversi è dettata da un mio limite intrinseco, tipo il fatto di non sapere come dovrebbe comportarsi un estroverso od anche che i miei consigli hanno validità esclusiva per chi è orientato internamente.
Non è così, se ho scelto di parlare soprattutto con un tipo di persona è perché penso che se uno è estroverso ed ha più di 18 anni avrà già sviluppato un suo modo di essere che gli consente di stare abbastanza tranquillo tra molte persone e/o anche con l’universo femminile.
Non solo essendoci abituato ed avendo un sistema suo, difficilmente tenta di cambiare o di imparare altri trucchi e regole importanti per avere il massimo risultato nel mondo lavorativo o in quello relazionale-personale.
Quasi tutti gli articoli possono essere letti benissimo e messi in pratica da tutti i tipi di persone, anzi probabilmente i più sociali tra quelli che mi leggono avrebbero i benefici maggiori, essendo per loro più facile provare, sperimentare e se è il caso correggere comportamenti e modi di fare, nonché quando ci arriveremo i vari tipi di Look che contribuiscono ad aumentare il nostro successo in ogni campo della vita.
Continue reading

Carisma Successo o Seduzione: la Voce è la chiave.

Published by:

Donna che ascolta le cuffie

L’importanza di una bella voce per sedurre platea e/o donne

Anche su questo argomento ho tentato di rimandare, ma l’ora è giunta, se è importante il vostro look, il non verbale è tutto il resto, la voce è la chiave che apre davvero tutte le porte, anche le più difficili.
Indeciso se metterla nei social skills o nel settore seduzione e/o successo, ho deciso di fare un post apposito dove parlarne, certo non sarà omnicomprensivo, è talmente importante ed articolato che ci ritornerò sopra altre volte, ma intanto partiamo con le basi che è obbligatorio conoscere, in modo da incrementare positivamente il nostro modo di parlare, nonché la qualità della nostra voce.
Se per espressioni del volto e non verbale vi ho consigliato di guardarvi allo specchio, qui la prima cosa da fare è registrarsi mentre si parla, sicuramente ne avrete già qualche pezzo in video fatti o appunti per chi usa tale sistema di memorizzazione, ma se non lo avete, la prima cosa da fare è premere il tasto record del vostro telefono mentre state parlando normalmente con qualcuno.
Continue reading

Stile per il Successo: quali bottoni agganciare?

Published by:

Donna intimo nero e maglia su roccia

Chiedo scusa per il ritardo, ma gli argomenti di cui parlare riguardo, successo, seduzione e look nonchè le donne che da sole possono dare spunti infiniti, sono difficili da trattare in modo esaustivo nonché continuativo, quindi avevo abbandonato per un attimo il nostro armamentario di vestiti, ma oggi ci ritorno per rispondere in modo chiaro e definitivo ad un quesito semplice, ma purtroppo non tutti ne conoscono la risposta.
Mi si chiede quali bottoni vanno agganciati nella giacca, la risposta è dipende da quanti bottoni ha, ma vediamoli nel dettaglio:

Giacca ad un bottone:
SEMPRE

Giacca a due bottoni:
Superiore SEMPRE
Inferiore MAI

Giacca a tre bottoni:
Centrale SEMPRE
Superiore OPZIONALE
Inferiore MAI
Continue reading

Social skills: occhi la porta del cuore… e non solo.

Published by:

viso donna con occhi visibili

Mai sottovalutare la potenza delle pupille o di ciò che vedono

Come promesso parlo di ciò che si vede, le fondamenta su cui si basa giudizio istantaneo ma non solo; se è vero come lo è senza ombra di dubbio e come ho iniziato ad esaminare in alcuni post, che il nostro look, la percezione che ne hanno gli altri influenza il giudizio che verrà espresso su di noi ed il grado di piacere, carisma, attrazione o seduzione che esercitiamo, certo non è come detto altrove l’unica componente, è importante ma non è il tutto.
Tralasciando per un momento il settore abbigliamento di cui parlerò dettagliatamente in seguito, meglio concentrarsi oggi su quello già iniziato:
il non verbale.
Ricordo che oltre a tatto ed olfatto già esaminati, la vista quindi i nostri occhi o ciò che appare loro, la fa da gelosa padrona in molte situazioni; la nostra gestualità, le microespressioni che tutti inconsapevolmente o no fanno parlando oppure ascoltando praticamente in ogni istante, hanno lo stesso ed a volte maggior valore di quello che viene detto.
Mi spiego, inutile promettere chissà cosa, quando la nostra faccia trasmette segnali di non credibili e al tempo stesso la gestualità risulta falsa e fori sintonia con le parole che stiamo pronunciando.
L’educazione di massa del secolo scorso poneva l’accento sul non gesticolaree mentre si parlava, ritenendolo poco educato e non adatto in particolare modo alle ragazze di buoni usi e costumi.
Dato che scrivo soprattutto per Uomini e che luoghi e pregiudizi comuni tendo a farmeli scivolare il più addosso possibile, affermo che l’unica cosa da evitare gesticolando, quindi muovendo le mani in aria è invadere lo spazio personale altrui, oltre logicamente e mi sembra scontato anche solo dirlo, a muoverle a caso nervosamente senza motivo alcuno.
Continue reading