Tag Archives: Intelligenza

Donne di alto Livello: Mileva Maric

Published by:

Mileva Maric Donna Top

Non la conosce nessuno, se non per il fatto di essere stata la prima moglie di Einstein

Il mio combattere la femminilizzazione della società sia con i miei scritti che con le mie azioni quotidiane, non è un astio contro le donne, anzi è un volergli talmente bene che mi dispiace, di più, mi piange il cuore a vedere molte di loro emulare i peggiori comportamenti degli uomini.

Allo stesso tempo schiere di maschiopentiti tentano di trasformarsi in donne con il pisello, imitando loro comportamenti e vergognandosi del fatto di essere uomini:

che tristezza infinita!

Continue reading

L’autoironia unica arma contro il sapientone che è in noi

Published by:

bella ragazza in riva al mare

Essere intelligenti è anche sapere quando conviene fare gli stupidi

Più di una volta, aggiungo giustamente, ho elogiato il privilegio dell’intelligenza sopra altre qualità, come la chiave di volta che può trasformare la nostra vita in campo seduttivo; quindi se oggi farò l’avvocato del diavolo andando a vedere quando non conviene sfoggiarla in modo eccessivo, sono sicuro che comprenderete e sarò perdonato…
Continue reading

Uomini introversi e Social Skill: belle donne, farle ridere?

Published by:

bella donna che sorride

Click here for the English version

Non so perché è diventata una cantilena comune tra i vari consigli di seduzione, che vengono dati in giro sui giornali e/o internet, il ritornello che la donna va fatta ridere.
Secondo tali brillanti menti fatto questo, tutto il resto non conta, lei sarà praticamente già sedotta da voi e non vedrà l’ora di allargare le sue stupende e lunghe gambe per farsi altre due risate vedendo voi con i boxer dagli orsetti rossi ed un pisello che non sapete da che parte va infilato; sai le risate…
Ma per piacere, non so chi ha iniziato per prima questa cantilena, ma credo che sia l’ora di finirla, certo che con una donna si deve parlare e divertirsi insieme se la relazione va avanti, ma soprattutto nelle prime fasi, quando la conoscenza è scarsa o a volte anche nulla, tipo se i due si guardano da lontano, non mi sembra la strategia migliore raccontare barzellette oppure fare il pagliaccio; ricordo che dal ridere al ridicolo il passo è breve e di certo non ha mai eccitato nessuna.
Continue reading