La seduzione del cambiamento: 3 possibilità

Se i vecchi e conosciuti metodi non funzionano, è l’ora di cambiare

Parole comuni oggi nel mondo degli affari ed in particolare in quello legato in qualche misura ad Internet, il cambiare, il rinnovarsi, Lean Start-up, il punto pivot… Ora dato che qui su Fire of Man ci occupiamo di seduzione ed in particolare di quali strategie possono avere gli uomini diversi, rimaniamo in tema e vediamo perchè diventa importante considerare questi concetti anche per la Seduzione.

Intanto una piccola domanda, se potevate beccarvi la strafiga o meglio ancora strafighe a ripetizione con il metodo che avete utilizzato fino ad oggi, buon per voi, ma ci credo poco.
La verità è che continuando a fare le stesse cose si ottengono gli stessi risultati.
Non mi ricordo di chi è la frase, credo Einstein, ma il senso è facile da comprendere.

Veniamo agli esempi pratici:
fate le vostre buone otto ore di lavoro, più due quando va bene di traffico e parcheggio, dopo rimanete a casa a guardare la Tv o cazzeggiare su Facebook…
Però vorreste la strafiga, quindi il sabato sera e per i più intrepidi anche il venerdì uscite sperando di trovare l’anima gemella intelligente come voi, che però sia la sosia bona di Venere.

Inutile ripeterlo, avrete infinitesimali probabilità di beccarvi la donna Top:
intanto perché solitamente manco c’è in tali posti la strafiga che cercate, ma soprattutto perché anche se ci fosse ve ne restate immobili sperando che qualcosa succeda,che per uno strano destino lei vi noti e faccia tutto lei…
Per piacere, torniamo sulla terra, questo potrebbe anche accadere, se già foste un Seduttore fatto e finito, ora è molto improbabile…

Se questa strategia palesemente non funziona è ovvio che bisogna fare pivot, innovare e cambiare, il problema per molti non è l’accettare che qualcosa vada cambiato nel proprio M.O.(modus operandi), quanto la direzione da intraprendere con il cambiamento.

Vediamo di essere più chiari ancora:

il prodotto(cioè voi stessi) non vende!

Se volete venderlo ci sono varie possibilità

1) Migliorare il vostro marketing
2) Migliorare il prodotto
3) Far vedere il vostro prodotto a più Donne Top possibili

Partiamo dall’ultima e vediamo che se la vostra percentuale di successo fosse anche solo una strafiga su 100 che incontrate, è solo questione di incontrarne mille e ve ne potete scopare 10.
Quando la vostra percentuale non è l’1% e nemmeno lo 0,001 non importa di quante Top incontrate i vostri risultati saranno sempre zero.
Quindi almeno per il momento la terza non è un’ipotesi valida da prendere in considerazione.

La prima possibilità è invece migliorare il vostro Marketing, presentare il prodotto meglio in modo che strafighe vogliano il prodotto(cioè noi stessi)
Questo si può fare migliorando il nostro Look, la nostra immagine in modo che rispecchi meglio quello che le migliori donne cercano in un uomo, ma anche scegliere i posti giusti dove far vedere il nostro prodotto è un’altra buona strategia di marketing.
Il marketing fa diventare il nostro prodotto più desiderabile.

In ultimo c’è il punto due, migliorare il prodotto:
questo va da se che è più duro da fare, ma è quello che ci migliora per sempre.
Quando diventiamo migliori versioni di noi stessi stiamo migliorando il nostro prodotto e quindi sarà più facile venderlo.

Tutto bello in teoria, la pratica è però diversa, inutile avere il miglior prodotto del mondo quando poi nessuno sa che questo prodotto esiste.
Oppure è il migliore del mondo, ma quello desiderato dalle donne Top è tutt’altra cosa.

Alla fine lo schema semplice da perseguire è questo:
1) migliorare noi stessi in modo di avere un prodotto straordinario
2) presentare il prodotto in modo che le donne migliori lo trovino desiderabile
3) far vedere il prodotto filtrato dalla lente del marketing a più gente possibile

Eh ma io non, non va bene, mi deve amare come sono!
Nessuno ti dice che è obbligatorio, ognuno vive la sua vita come vuole, ma se vuoi avere relazioni con le migliori donne questo è quello che serve:

a) attirare la sua attenzione,
b) mantenere la sua curiosità nei tuoi confronti,
c) concludere e ripetere,

avendo cura di eliminare le parti che non funzionano e tenendo le parti che fanno differenza.

Sergio
sergio@fireofman.com

Lascia un commento