Consigli di Seduzione da ridere o piangere…

Toccare o non toccare; fare lo schiavo o avere le palle…

Tra i tanti libri che mi leggo sui più disparati argomenti compresa la seduzione vi riporto queste perle di saggezza che mi hanno particolarmente impressionato:
Gentlemen, if you really want to seduce a woman the right way, you have to make everything revolve around her. Everything!
And whatever you do, DO NOT TOUCH HER, unless she initiates contact first.
DO NOT, I repeat, DO NOT look at any other women while you are with her.


Voglio tradurlo per i due lettori che ancora non sono fluenti nella lingua di internet:
“Signori se davvero volete sedurre una donna nel giusto modo, voi dovete fare in modo che tutto ruoti intorno a lei. Tutto!.
E qualsiasi cosa fate, NON TOCCATE LEI, salvo che lei inizia il contatto per prima.
NON, ripeto, NON guardate qualsiasi altra donna mentre siete con lei.”

WOW! Abbiamo qui un grande scopatore sicuramente, spero per lui che sia bello, simpatico, con status sociale alto, magari anche pieno di soldi, perchè altrimenti di “donne che gli saltano addosso” la vedo dura a trovarne con questi concetti da amore romanzato del ‘700.
Romanzato nei libri, perchè nella realtà si davano discretamente da fare:
niente telefonini e sms da controllare, niente telecamere e test del DNA, l’occasione andava presa quando c’era, anche solo 10km erano un viaggio impegnativo; sono sicuro che nel settecento scopavano molto più di ora…Casanova docet

Ho già parlato di come la seduzione PUA(Pick Up Artist e non uno sputo come verrebbe logicamente da pensare) non sia particolarmente adatta a chi introverso, anzi per precisare i notevoli pali in fronte, detti anche rimbalzi da paura che si troverebbe a prendere ogni volta che prova ad approcciare qualcuna, con tecniche che hanno principalmente due difetti
1) sono per la realtà americana
2) sono per uomini estroversi
sarebbero probabilmente rifiuti che diminuirebbe la capacità di ogni introverso di relazionarsi normalmente nel futuro con belle sconosciute(anche meno belle).
Nei casi più gravi di timidi patologici o addirittura ansiosi sociali, questi tentativi fuori dai loro modelli di comportamento abituali con risultati imbarazzanti, possono causare ferite psicologiche permanenti.

Ritorniamo però a quello con cui abbiamo iniziato:
non metterle le mani addosso!
Of course se lei non vuole è vero, le denunce negli ultimi anni volano particolarmente veloci, in particolare negli ambienti di lavoro.
Prima che i timidoni si sentano sollevati da questo, ricordo loro che per arrivare a fare del buon sesso bisogna per forza toccarla:

prima è meglio è!

Quello che va spostato è i posti dove si tocca, per qualsiasi donna che funziona e si eccita normalmente(quindi non con la grandezza del conto corrente), uno sfioramento leggero sulla mano è più eccitante di una palpata di culo, anche se con il suo consenso(e vorrei ben vedere).

Nelle varie situazioni dove lei è attratta da voi, il vostro Look le vostre parole, è anche vero che si può pure aspettare che lei si decida a toccarci per prima
molte donne, non si vergognano ed anche dopo pochi attimi di conoscenza cercano il contatto fisico senza alcun problema.
Dobbiamo però tenere a mente un paio di cosette:
1) non spetterebbe a loro a fare la prima mossa e aumentare l’intensità del rapporto
2) due anche loro possono essere timide ed insicure delle nostre intenzioni, anche se sono belle e dolci quanto e più di Venere stessa.

Le reazioni fisiche come ben sanno tutti gli uomini fruitori d’immagini porno(e se qualcuno ricorda supersex ifix ifix tcen tcen batta il 5) possono essere scatenate anche da semplici immagini, in pratica con il solo senso della vista, ma nel caso di molte donne, il contatto la sensazione della pelle, gli odori maschili percepiti hanno in loro un gradino più elevato rispetto al semplice vedere.

La maggioranza delle donne per buona parte del tempo durante i rapporti sessuali tieni gli occhi chiusi al contrario dell’uomo che solitamente li ha aperti e molto bene, questo non solo per non rovinarsi l’eccitazione vedendo un bufalo che la “monta”, in fondo è la femmina della specie ed almeno un po’ le dovremmo in ogni modo piacere; quanto perché il suo apparato sensoriale è 5-10 se non 100 volte più potente del nostro e la loro pelle senza considerare gli organi sessuali predisposti che hanno almeno 5 volte la sensibilità del nostro amico, è predisposta al sentire meglio le sensazioni, in particolare quelle tattili, ma non esclusivamente quelle.

Stabilito che toccare, sfiorare, trasmettere emozioni a pelle è sempre meglio che non farlo, quando lecito e possibile, veniamo alla seconda parte del consiglio del nostro genio:
fai girare tutto, ma tutto intorno a lei
Vi posso garantire che se farete questo dopo un po’ di tempo le uniche cose che gireranno molto saranno le vostre palle:
quando va bene diventate il suo zerbino-schiavetto di fiducia e non arriverete mai all’agognata meta
quando va male diventate il suo zerbino schiavetto, ma ogni tanto, quando ha voglia e non ha di meglio con cui scopare vi tiene come fidanzato schiavetto pagatore Temporaneo o a tempo determinato per usare un’espressione comune dal mondo del lavoro.

Una donna che si accontenta di un mezzo, anzi di un quarto d’uomo pronto a soddisfare ogni desiderio e non ha altra vita all’infuori di lei, non è automaticamente una donna che un Uomo con le palle vuole, se non per scaricare le suddette palle velocemente e poi passare a migliori e più intelligenti donne.

Sergio
sergio@fireofman.com

P.S.
Come avrete sicuramente intuito il ritardo ed a volte la mancanza dei posti di quest’ultimo periodo, non è dovuta ad una mia improvvisa pigrizia(che invece ho sempre e quindi non mi tange), quanto al susseguirsi di ponti e festività varie, dove è meglio dedicarsi alla seduzione vera, per quanto i periodi normali abitudinari dove tutti sono al lavoro, invece che in giro sono solitamente migliori.
Oggi per recuperare in parte il tempo perduto, pubblico l’articolo di mattina.
Sergio